Articoli
Librerie
Eventi
Contenuto sito
Beatrice Salvioni

Beatrice Salvioni

Figlia di San Paolo, ha Lavorato a emittenti radiofoniche e televisive e presso l'Ufficio Stampa delle Paoline e tuttora Lavora nella Diffusione Paoline.

Mons. Oscar Romero, Marinella Gargia Villas, Padre Puglisi, Rosario Livatino, Giovanni Falcone.... Un lungo elenco di nomi di martiri della giustizia, della mafia... della fede cristiana. Da ogni parte del mondo, testimoni credibili che ci interpellano.

"Penso che le donne siano sciocche a pretendere di essere uguali agli uomini: in realtà sono sempre state superiori" (Sir William Gerald Golding).

Tra il 22 febbraio e il 16 maggio 2017 all'Antonianum di Roma sono previsti quattro incontri organizzati dall'Ateneo in collaborazione con le Paoline sul tema: Riforma e Riforme, una ricchezza per la Chiesa, come contributo alla riflessione sui 500 anni della Riforma luterana.

"Voi scrutate le Scritture, pensando di avere in esse la vita eterna: sono proprio esse che danno testimonianza di me." (Gv. 5, 39) Scrutare le Scritture vuol dire non lasciare indietro niente della propria esperienza di vita per capire la Parola.

«Non temere perché io sono con te» (Is 43,5). Comunicare speranza e fiducia nostro tempo: è il tema scelto da papa Francesco per la 51ma edizione della Giornata Mondiale delle Comunicazioni sociali (28 maggio 2017).

È stata la rete di solidarietà "Fratello" - che opera in Francia attraverso associazioni che si dedicano proprio alle persone senza fissa dimora – a scrivere una lettera al Papa chiedendogli di poter partecipare a un Giubileo della Misericordia.

È così piccola, ma niente è piccolo in lei (Indira Gandhi). Teresa di Calcutta: la "matita di Dio" ha scritto opere grandi e le Paoline le raccontano con alcune pubblicazioni.

La Giornata mondiale delle comunicazioni sociali compie 50 anni; voluta fortemente dal Concilio Ecumenico Vaticano II con l'obiettivo di sensibilizzare il popolo di Dio sugli strumenti del comunicare, è stata celebrata per la prima volta il 7 maggio 1967. 

Nel mese di marzo ricorrono due giornate importanti dedicate alla memoria, all'impegno e alla preghiera per le vittime della violenza.

La Madre Badessa del monastero "Mater Ecclesiae" dell'Isola San Giulio (Lago d'Orta) è una delle più importanti voci femminili della Chiesa italiana. Le sue pubblicazioni sono legate agli ambiti della liturgia, della Bibbia, della lectio divina, della divulgazione del pensiero patristico.

Pagina 1 di 2
Newsletter