Articoli
Librerie
Eventi
Contenuto sito

Nel tempo di Natale, è bello ritrovarsi insieme attorno a un'immagine della Natività, per un momento di preghiera e di condivisione.

Brooklin

Pubblicato in Cineforum
08 Set 2016

Il film Brooklin, tratto dal romanzo omonimo dell'irlandese Colm Toibin, racconta la storia di Eilis Lacey, una giovane irlandese che, nei primi anni Cinquanta, lascia il suo paese e il calore degli affetti per partire alla volta degli Stati Uniti in cerca di un futuro migliore.

Bella

Pubblicato in Cineforum
01 Ago 2016

Bella è un film tutto è costruito attraverso musiche, dialoghi e tinte forti come sono forti gli affetti descritti. Ed è proprio il cuore che grida esortando a prendersi cura dell'altro e non distruggere la vita che esplode dentro.

Centochiodi

Pubblicato in Cineforum
20 Lug 2016

In questo film, l'ultimo della sua carriera secondo lo stesso Olmi, attraverso un'ottica tutta personale, il regista racconta la storia di un giovane professore dell'università di Bologna, la sua voglia di cambiamento e il suo ritorno alla natura e alla verità.

Portare calore

Pubblicato in Aforismi
17 Giu 2016

"Gesù vuole portare calore in un mondo di passioni fredde..." (Felice Scalia)

Cosa significa disabilità e di quante sfumature è pregna? Cosa c'è dietro la scelta volontaria di essere vicini a persone con problemi motori, fisici o psichici? Quanto l'amicizia, l'amore, la condivisione di sofferenze e speranza può rendere bella la vita? Myriam Altamore e i suoi amici ci aprono a nuove dimensioni di esistenza.

Al di là del cielo

Pubblicato in Protagonisti
31 Mag 2016

Gianni Baini è affetto fin dalla nascita da una forte disabilità, ma ama la vita e l'amicizia, ed è proprio dall'incontro con l'amico Luigi Falco che è nata l'idea di condividere i valori della sua storia personale.

Un adolescente inquieto e vulnerabile si innamora di una bella compagna di classe, ma scopre che lei è colpita da una grave malattia; questo poterà entrambi a confrontarsi con il mistero della vita e della morte, cui solo l'amore può dare senso.

In questa VI domenica del Tempo pasquale, la parola dominante è pace. Pace come cammino della Chiesa terrena verso la Chiesa del cielo, la nuova Gerusalemme. Pace che nasce dall'accoglienza della parola di Gesù: “Vi lascio la pace, vi do la mia pace. Non come la dà il mondo, io la do a voi” e che trasforma il cristiano in incessante ricercatore e creatore di pace.

Nella VI Domenica di Pasqua, la parola del Risorto scaccia il timore dal cuore dei discepoli con il dono della pace e la consolante promessa che il Padre invierà loro lo Spirito Santo.

Pagina 1 di 4
Newsletter