Articoli
Librerie
Eventi
Contenuto sito

"Una Liturgia viva per una Chiesa viva" è il tema scelto per la celebrazione della 68a Settimana Liturgica Nazionale (Roma, 21-24 agosto 2017) per commemorare i 70 anni di vita del Centro di Azione Liturgica (CAL).

La ministerialità dei laici costituisce uno degli aspetti qualificanti dell'ecclesiologia di comunione che del Magistero conciliare costituisce il principio unificante e qualificante.

Il documento pastorale "I ministeri nella Chiesa" rilegge e approfondisce il tema della ministerialità alla luce della riflessione teologica del Concilio Vaticano II e delle nuove esigenze del popolo di Dio.

Il lettore liturgico è un po' come l'ultimo anello che permette alla Parola di Dio di giungere al popolo, offrendo la sua voce e i suoi mezzi di interpretazione affinché, mediante essi, si realizzi la «dimora» della Parola di Dio tra gli uomini.

Scrivere un libro su Benedetto XVI vuol dire anche rispondere alla domanda: chi è veramente Joseph Ratzinger? Chi è quest'uomo che ha lasciato il pontificato dopo aver guidato per otto anni la Chiesa attraverso crisi terribili?

Nel suo saggio sulla figura di David Maria Turoldo, Paolo Zanini sottolinea la fede nella persona umana, come immagine di Dio sulla terra, come chiave per comprendere le polarità e le sfaccettature di questo grande profeta del nostro tempo.

Può sembrare provocatorio parlare di nonviolenza come segno dei tempi quando la cronaca parla continuamente di stragi e la parola "guerra" risuona ovunque. E, per di più, una guerra di religione! Eppure bisogna saper guardare oltre la cronaca; saper leggere i segnali di ciò che oggi sembra sommerso e nascosto, ma che in realtà si muove.

Storie, volti, pensiero di un movimento trasversale che, a partire dal Concilio Vaticano II, ha promosso i valori della pace e della nonviolenza, contro l’idea di una “guerra giusta”.

Avendo qualcosa da dire

Pubblicato in Saggistica
04 Gen 2016

Si cita spesso il concilio Vaticano II e qualcuno lamenta il fatto che il cambiamento in esso intravisto e invocato di fatto abbia avuto scarsa attuazione. Per non perdere l'eredità del Concilio è necessario tornare agli specifici documenti là redatti e alle tematiche affrontate per vedere non tanto ciò che non è stato fatto, ma piuttosto per individuare percorsi adatti alla società attuale per ricavarne una nuova passione per la Chiesa e per la sua missione.

Il Vaticano II dalla A alla Z

Pubblicato in Libri
19 Nov 2015

Giuliano Vigini offre al lettore un agile strumento di sintesi e di orientamento, sotto forma di dizionario, sul principale avvenimento ecclesiale del XX secolo.

Pagina 1 di 2
Newsletter