Articoli
Librerie
Eventi
Contenuto sito

La vigna che il Signore consegna a noi "contadini" è la Chiesa, ma prima di tutto è la nostra vita. Il Signore si aspetta un buon raccolto. Come Chiesa e come singoli cosa gli offriamo? Grappoli succosi o acini acerbi? Questo ci chiede la XVII domenica del tempo ordinario.

Dio offre a tutti e sempre la possibilità di cambiare: anche ai figli che, talvolta, "non hanno voglia" di lavorare nella sua vigna; è questo il messaggio ricco di speranza, ma anche di provocazione, che ci consegna la liturgia della XXVI domenica del tempo ordinario.

Nel Vangelo di questa XX domenica del tempo ordinario, una donna straniera si avvicina a Gesù per supplicarlo, ma lui sembra respingerla: cosa significa realmente il suo atteggiamento?

Il vangelo di questa domenica, in cui ricorre la festa della Trasfigurazione del Signore, narra l'esperienza dei discepoli sul Tabor, che rinsalda la loro fede nell'amore di Dio Padre e li prepara alle prove della sequela di Gesù "verso Gerusalemme".

La festa della Trinità crea sempre difficoltà, se ci si lascia prendere dal tentativo di spiegare e di capire ciò che non è possibile spiegare e capire. Seguiamo, perciò, un'altra strada: quella della fantasia, che può arrivare più in là di dove la ragione è costretta a fermarsi.

In questa seconda domenica di Pasqua siamo chiamati a sperimentare la beatitudine di coloro che, pur senza aver visto il Signore Risorto, hanno creduto, perchè hanno comunque "toccato" testimoni persone e comunità del suo amore.

"Coraggio non abbiate paura"

Pubblicato in Sussidi
10 Feb 2017

Cos'è la paura e come reagisco quando questa mi assale? Ognuno di noi ha una sua reazione di fronte alla paura, ma una Parola ci viene incontro e un gesto ci rasserena, è Gesù che cammina con noi!

Che cos'è la preghiera? Le nostre preghiere sono davvero esaudite? Perché le persone pregano? Sono domande molto frequenti e le risposte più belle scaturiscono dalle esperienze di vita, come quella che ci narra sr Nadia Bonaldo.

Agnus Dei

Pubblicato in Cineforum
13 Gen 2017

Una giovane dottoressa, che assiste i soldati sul fronte di guerra in Polonia, viene invitata in un convento di clausura, dove trenta monache benedettine hanno bisogno del suo aiuto e delle sue cure, per una situazione estremamente dolorosa.

L'apostolo Pietro, consapevole dalla sua missione pastorale e della responsabilità affidatagli dal Signore, ormai vicino alla fine della sua vita, raccomanda ai cristiani di perseverare nella fede ricevuta e di mantenersi lontani dalle dottrine contrarie alla fede.

Pagina 1 di 6
Newsletter