Articoli
Librerie
Eventi
Contenuto sito

Quanti modi ci sono per ricordare? Come si può raccontare ai bambini qualcosa di duro e terribile come la shoah? E poi, è proprio necessario farlo? Preservare serenità, fantasia e buon umore non è più efficace? Per Malka e Joele protagonisti di una commovente storia ricordare e raccontare è sempre buono, anche quando la storia è triste.

Anna Baccelliere offre ai giovani lettori (dai 7 ai 10 anni) un racconto sulla Shoah dai tratti realistici ma non cruenti. Da utilizzare per il Giorno della Memoria, ma non solo.

Etty Hillesum non finisce di stupirci... Ancora oggi, a più di settant'anni dalla sua morte (Auschwitz, 30 novembre 1943), davanti a questa donna che ha saputo trasfigurare la propria vita lasciandola maturare verso la sua pienezza e imparando a pregare e a meditare, non si può non inchinarsi con... venerazione.

Promozioni di gennaio in libreria

Pubblicato in Libri
14 Gen 2016

Gennaio è un mese carico di appuntamenti significativi; la Giornata per il Dialogo tra cattolici ed ebrei, la Settimana di preghiera per l'unità dei cristiani e la Giornata della memoria. Le Paoline sottolineano la loro sensibilità verso queste tematiche con una campagna promozionale del 25%.

La settima stanza

Pubblicato in Cineforum
29 Dic 2015

Ricerca sofferta e tragica quella di Edith Stein. Di origine ebraica, si converte al cattolicesimo dopo anni di studi filosofici, che la portarono verso un manifestato ateismo. La regista Marta Meszaros ne ripercorre gli anni più tormentati: l'instancabile lotta al nazismo.

Nel libro Anime attente, un dialogo immaginario, di grande intensità, per conoscere meglio Etty Hillesum e la sua ricerca di senso, in un’epoca dominata dalla follia.

Un dialogo immaginario, di grande intensità, che mette in luce la figura straordinaria di Etty Hillesum e la ricerca di un senso all’esistenza, in un’epoca dominata dalla follia.

Corri, ragazzo, corri

Pubblicato in Cineforum
23 Set 2015

Attraverso lo sguardo di un ragazzo ebreo, il regista di questo film ci mostra il dramma della Polonia, sottoposta alla violenza nazista, durante la seconda guerra mondiale, ma, nello stesso tempo, la capacità umana di reagire a ogni situazione difficile, grazie ai valori che la sostengono.

Fiabe per non dimenticare

Pubblicato in Narrativa
05 Mar 2015

Nel Giorno della memoria il pensiero corre agli orrori perpetrati dai tedeschi sugli ebrei e altre vittime predestinate, ai sopravvissuti con il loro pesante bagaglio emotivo, ai "coraggiosi silenziosi", che aiutavano i perseguitati a rischio della loro vita, ma anche a chi una volta in trappola ha speso le sue energie prodigandosi per gli altri.

Etty Hillesum

Pubblicato in Biografie
04 Mar 2015

Il 15 gennaio 1914 nasceva Etty Hillesum, straordinaria personalità del XX secolo, che, nel terribile buio della persecuzione dei nazisti, ha saputo opporsi ad ogni forma di odio e testimoniare la forza dell'amore che proviene da Dio, fino alla morte nel lager di Auschwitz.

Newsletter