Articoli
Librerie
Eventi
Contenuto sito

Catechisti parrocchiali n. 1 - Settembre/ottobre 2017 In evidenza

Pubblicato in Catechisti parrocchiali
Scritto da 
20 Lug 2017

La rivista in questo mese propone itinerari, dinamiche e rubriche per orientare ragazzi e famiglie ad accogliere la «Bella Notizia» di Gesù, scoprirlo nel quotidiano e amarlo. Mandato e Festa di accoglienza aprono l'anno catechistico, e incentivano a formarsi insieme in una catechesi missionaria, inclusiva e attenta al digitale.

Annunciatori della novità del Vangelo

Con gioia ci prepariamo a cominciare il nuovo anno pastorale, come Chiesa-comunione, motivati dalla presenza del Signore in noi e nel mondo, dal suo Spirito che fa nuove tutte le cose, e sulla scia di papa Francesco che, ininterrottamente, ci interpella con le sue scelte, i gesti e le parole.

Negli itinerari di iniziazione cristiana ci accompagnerà Marco con il suo Vangelo – proposto nel prossimo Anno liturgico (B) –, che ci rivela l'identità di Gesù e del discepolo. Ritmerà il cammino il poster, davvero suggestivo, «Sui passi di Gesù», completo delle immagini, che illustrano i brani del Vangelo scelti, ma da integrare con una frase del Vangelo, che i ragazzi riporteranno, significativamente, sulle «pietre miliari» che scandiscono il percorso. Ogni tappa prevede un rito o una consegna, sì da favorire l'adesione a Gesù, e la risposta consapevole e responsabile a lui, nella Chiesa.

Le proposte, ricche e variegate, hanno l'obiettivo di scoprire e vivere la "bella notizia" del Vangelo.

C'è una buona notizia per te!
• Quante notizie ci attraversano dalla mattina alla sera. Ci raggiungono tramite radio, tv, internet. Tanti messaggi che, a volte, ci toccano, altre volte ci sfiorano soltanto. Siamo immersi in un mare magnum di news, che spesso non sappiamo riconoscere. Sono fake (ossia false)? Sono vere? Sono buone o cattive?
Il termine Vangelo (dal greco euaggelion), di indole profana, è ben noto al mondo culturale greco-romano, utilizzato per indicare l'annuncio, quasi sempre, di una vittoria o di evento fausto in genere.
In ambito biblico si trova nella versione dei LXX per tradurre il verbo ebraico (radice bsr), che indica l'azione del «recare buone notizie», di «evangelizzare» (cfr. Is 40,9; 52,7-8; 60,6; 61,1-2). Non meraviglia, dunque, che «Vangelo» è utilizzato dai primi cristiani per designare l'annuncio da parte di Gesù, l'annuncio su Gesù, infine il libro che racconta la sua avventura di rivelatore del Padre, la sua morte e la sua risurrezione. È questa la Bella Notizia di ieri e di oggi per ogni credente (Emilio Salvatore, pp. 6-7).

CONTENUTI della RIVISTA

Sussidi

SOS confrontiamoci - Spazio dialogo
Di fronte alla disfida che si ripropone, all'inizio dell'anno catechistico, tra Golia e Davide, si offre un'analisi delle «armi» di Golia che imbracciano i catechisti rinunciatari, scoraggiati dalle difficolta che vengono da bambini e famiglie; e quelle di Davide, disposto a continuare. Ma con quale arma? - Tonino Lasconi

Gioco: completa il poster. Rito dell'eccomi - Giochi e consegne
Il gioco per scoprire la frase del Vangelo da scrivere sul Poster nella 1a pietra miliare. Il disegno di copertina da colorare. Il «Rito dell'eccomi» per accogliere il Vangelo di Gesù, perché sia luce e guida - P. della Peruta-A.M. Pizzutelli-E. Salvatore

Mandato ai catechisti. Evangelizzatori con lo Spirito Santo - Sussidi liturgici e pastorali
Il Mandato si ispira all'esortazione Evangelii gaudium. È prevista la consegna a ogni catechista del libretto sul discernimento, Testa o cuore, perché imparino a riconoscere e a seguire le ispirazioni dello Spirito, e di un simbolo dello Spirito Santo - M. Rosaria Attanasio

Festa di accoglienza: c'è spazio per te - Sussidi liturgici e pastorali
Bambini, ragazzi, genitori, catechisti, sacerdoti condividono un tempo di festa, all'inizio dell'anno catechistico. Sono accolti sulla scia di Marta e Maria che accolsero Gesù e, a loro volta, scelgono di accogliere Gesù e gli altri. È previsto un momento celebrativo, e un tempo di giochi interattivi e di accoglienza reciproca - Matteo Zorzanello

Il Vangelo della Domenica - Ascolto e seguo Gesù
Approfondimenti, dinamiche, giochi (crucipuzzle, completamento di frasi e di parole, pergamena...), preghiere e impegni dalla XXVII alla XXX Domenica del Tempo Ordinario • A - Paolo della Peruta-Anna Maria Pizzutelli

Dalle parrocchie con creatività - Catechisti protagonisti
I gruppi di catechesi, di una parrocchia di Cavallino (VE), hanno realizzato le corone di Avvento, per prepararsi al Natale. Le parrocchie della diocesi di Piedimonte Matese hanno valorizzato la tavola di Quaresima (cfr. Catechisti parrocchiali, 5/17), ingrandendola e vivendo il percorso, arricchito da gesti e simboli - Redazione


Itinerari e approfondimenti

La Bella Notizia da accogliere - Con Marco catechista
Occorre saper ascoltare «gli occhi tristi» di chi vive problemi, drammi, malattie e, soprattutto, quelli dei bambini. E imparare ad abbracciarli di più... Ma per tutti continua a risuonare «la Bella Notizia» di Gesù, il suo Vangelo di vita e di speranza - Barbara Corsano-Emilio Salvatore

Il discepolo, presenza di Gesù nel mondo - I passi del discepolo di Gesù
Gesù, per primo, annuncia il Vangelo di Dio, che è lui stesso all'opera nella nostra storia, come ben illustrato in copertina. L'invito è a «cambiare mentalità», staccandosi dal modo di pensare del mondo, e a credere nel Vangelo, fidandosi di questo annuncio sconvolgente e gioioso - Emilio Salvatore

Gesù è la vera «Buona Notizia» - Itinerario per i genitori
Tramite un percorso a step, che va dal gioco di conoscenza, al confronto sulle news, alla condivisione della «Bella Notizia», alla preghiera conclusiva, si è condotti a scoprire Gesù presente, vicino, nella quotidianità, e a lasciarsi interpellare da lui - Barbara Corsano

Gesù, chiami proprio me? - Itinerario per i bambini
I bambini, tramite le attività e la preghiera, iniziano il cammino dalla fonte della fede, il battesimo, per stupirsi ed entusiasmarsi della bellezza dell'incontro con Gesù e, così, conoscerlo e amarlo - Isabella Tiveron

Che gioia accogliere Gesù! - Itinerario per i ragazzi
I ragazzi, tramite dinamiche, sono invitati a sperimentare la bellezza di essere figli di Dio, chiamati per nome da Gesù, per camminare con lui e annunciare il suo Vangelo - Anna Teresa Borrelli

Rubriche formative e metodologiche

Il legame che ci fa vivere - Relazione tra genitore e bambino
L'attaccamento è un meccanismo innato che spinge il bambino a ricercare la vicinanza della mamma o di chi ne riveste la funzione. Tale legame offre una base sicura da cui partire per esplorare il mondo, riconoscersi come una piccola persona distinta, e aprirsi alla vita e a Dio - Franca Feliziani Kannheiser

Alla scoperta di una Chiesa viva - Sovvenire nella «Chiesa Comunione»
Inizia un viaggio alla scoperta della Chiesa, della sua identità e della sua missione, di ciò che la caratterizza, di come essa possa essere «una Chiesa in uscita». Ed è l'amore a Dio e al prossimo a qualificare una Chiesa viva, che si rende disponibile nel «Sovvenire» gli altri, con scelte concrete - Roberto Laurita

Proporre, iniziare, far crescere la risposta di fede - Formare alla catechesi missionaria
La storia della Chiesa registra diverse modalità di percorsi di fede. Negli anni '90 la Chiesa recupera il modello catecumenale per rendere la formazione più iniziatica e comunitaria. Papa Francesco orienta verso una catechesi missionaria, che si caratterizza per tre dimensioni e direzioni interagenti - Luciano Meddi

Linguaggi «comunicativi» per annunciare Gesù - 99 a 1: Catechesi inclusiva e disabilità
La comunicazione della fede richiede l'utilizzo di diversi strumenti e linguaggi, gestiti con competenza e sapienza, per manifestare la novità del messaggio di Dio, senza tralasciare il rapporto umano e la testimonianza viva. Nell'ambito della disabilità occorre tenere uniti due valori imprescindibili: l'accompagnamento e il valore dell'altro... - Davide Lai

Genitori e mediazioni elettroniche - Generazioni digitali
Un nuovo fenomeno è quello degli «affioranti digitali», caratterizzato da comportamenti anomali anche minimi, che manifestano non tanto il legame con gli schermi elettronici, ma il vuoto interiore. Due laboratori, che valorizzano il digitale, mettono in gioco sia i genitori sia i figli, per disvelare la relazione paternità-figliolanza - Marco Sanavio

Catechisti parrocchiali 1, 2017 - Paoline

Catechisti parrocchiali n.1
settembre/ottobre 2017

Per il 2017-18 gli itinerari seguono il Vangelo secondo Marco e sono ritmati dal poster “Sui passi di Gesù” e da “Riti di consegne”. Nuove rubriche sulla catechesi, la Chiesa-comunione, i linguaggi digitali, la relazionalità dei bambini... Particolare attenzione in questo numero a: Mandato del catechista e Festa dell'accoglienza.
Il Dossier è dedicato al “Padre nostro”

  acquista

M. Rosaria Attanasio

M. Rosaria Attanasio, delle Figlie di san Paolo, è nata a Nocera Superiore (SA). Laureata in Lettere con indirizzo storico-sociologico, ha seguito studi in ambito di teologia e comunicazione, e ha conseguito la Licenza in Catechetica e Pastorale giovanile. Ha svolto attività redazionale, animazione biblica e giovanile in Italia e in Brasile.

Attualmente è direttrice di Catechisti parrocchiali, membro della Consulta dell’Ufficio Catechistico Nazionale e dell’Associazione Italiana Catecheti (AICa); si dedica a incontri di formazione per i catechisti. Ha al suo attivo pubblicazioni di libri e articoli in diverse riviste. 

facebook

visita la pagina Catechisti Parrocchiali dove puoi scambiare idee e opinioni con altri catechisti, animatori, giovani...
e/o la pagina ufficiale di Paoline dove trovi altre proposte interessanti

Newsletter