Articoli
Librerie
Eventi
Contenuto sito

Catechisti parrocchiali in questo numero propone: La chiamata di Gesù e la missione che affida ai discepoli ci dicono la stima e l'apprezzamento di Dio per noi, che si esplica in una risposta gioiosa a lui, e nella stima e nel rispetto per gli altri. Il percorso di Avvento ci pone in attesa di Gesù, Parola di Dio, che si fa uomo.

Tu sei prezioso ai miei occhi e io ti amo

Dopo l'inizio dell'anno catechistico con il «Mandato» e la «Festa di accoglienza», stiamo entrando nel vivo del cammino di fede e di ascolto della parola di Dio. È bello e consolante vivere il nostro percorso con la certezza che Gesù, assieme a Dio Padre e allo Spirito Santo, ci cercano e ci attendono sempre, e preparano «esperienze sorprendenti» per noi e i nostri catechizzandi. Il loro rivelarsi ci raggiunge dentro e al di là dei nostri programmi e del nostro impegno, a volte spiazzandoci... Importante è rendersi attenti al Signore e lasciarsi sorprendere da lui, come è capitato ai primi discepoli che Gesù ha chiamato. Il Maestro li affascina, tanto da attirarli a sé, e da farli distaccare dal loro lavoro e dai loro affetti (cfr. Mc 1,16-20).
Si «sente risuonare», nella chiamata di Gesù e nella relazione con i discepoli, la parola di Dio a Israele: «Tu sei prezioso ai miei occhi, perché sei degno di stima e io ti amo» (Is 43,4). Quanto abbiamo bisogno anche noi, catechisti e parroci, di sperimentare «la stima e l'apprezzamento di Dio»: non di uno qualunque, ma del Signore stesso della vita e dell'amore! Questa esperienza ci fa cogliere non un amore generico, ma promuovente e generativo, che ci rivitalizza, e ci spinge a stimare e ad apprezzare «i figli di Dio», che ci sono affidati.
Accogliamo, insieme con i catechizzandi, le famiglie, gli amici..., Gesù che ci chiama e ci invita sempre; lui che è il Re dell'universo e della storia, come lo celebreremo nell'ultima domenica dell'Anno liturgico; lui che è la stessa parola di Dio, che si fa uomo e che ci prepariamo ad attendere nel prossimo Avvento.

Formare all'autostima. La forza esigente con cui il Maestro intima ai discepoli di seguirlo non è imposizione, ma appello deciso alle risorse presenti in ciascuno di loro. Egli crede nella persona umana e la chiama a collaborare alla salvezza di tutta la persona nella sua interezza, e di ogni uomo e donna.
E se nell'educazione dei nostri ragazzi contrastassimo il bullismo, non in maniera colpevolizzante e punitiva, ma orientando ai valori e, sulla scia di Gesù, a una relazione di fiducia, vitale, promuovente? In modo da farli crescere nell'autostima e nella consapevolezza dell'amore e dell'apprezzamento nostri e del Signore per loro (Emilio Salvatore, p. 7).

CONTENUTI della RIVISTA

Sussidi

SOS confrontiamoci - Spazio dialogo
Nel confronto tra i fatti di cronaca e la proposta di Gesù c'è da insistere su notizie positive, anche se l'attenzione dei bambini cala, o cedere alla moda dei media, attingendo dal torbido? E per Halloween: quale contromossa? - Tonino Lasconi

Gioco: completa il poster. Rito di consegna dei sandali - Giochi e consegne
Il gioco per scoprire la frase del Vangelo da scrivere sul Poster nella 2a pietra miliare. Il disegno di copertina da colorare. Il «Rito di consegna dei sandali» per esprimere la propria disponibilità a seguire Gesù - Paolo della Peruta- Anna Maria Pizzutelli - Emilio Salvatore

Attendiamo con amore Gesù che viene - Sussidi pastorali
Il «Percorso di Avvento», ritmato sul Vangelo secondo Marco, offre le parti di un quadrante da colorare, che formeranno l'orologio da comporre lungo le 4 settimane. Come i protagonisti dell'Avvento, anche noi ci sentiamo interpellati a rispondere agli inviti del Signore - M. Rosaria Attanasio

Il Vangelo della Domenica - Ascolto e seguo Gesù
Approfondimenti, dinamiche, giochi (crucipuzzle, completamento di frasi e di parole, lampade...), preghiere e impegni dalla XXXI Domenica del Tempo Ordinario alla Solennità di Gesù, re dell'universo • A - Paolo della Peruta - Anna Maria Pizzutelli

Chiamati alla santità nell'amore - Per te, catechista
Dall'amore di Dio - Una proposta di canti per la liturgia, adatti alla celebrazione del sacramento del matrimonio e di altre celebrazioni - Redazione


Itinerari e approfondimenti

Una relazione che dà vita - Con Marco catechista
La scuola è luogo di incontri, amicizie, crescita, ma anche di atti di violenza e bullismo fra i ragazzi. Gesù, che è venuto a salvarci, non ha atteggiamenti di dominio o superiorità, ma di mitezza e rispetto; ha fiducia in noi, persone imperfette e deboli, e ci chiede di collaborare con lui per donare la sua salvezza - Barbara Corsano - Emilio Salvatore

La chiamata dei primi discepoli - I passi del discepolo di Gesù
Gesù, inviato del Padre, associa a sé, alla sua missione di annuncio del Vangelo del Regno, altri compagni, «pescati nella loro quotidianità» di lavoro, perché diventino «pescatori di uomini». Vocazione e missione sono un tutt'uno, sequela e missione sono inseparabili - Emilio Salvatore

«Vieni con me?» - Itinerario per i genitori
Tramite un percorso a step, che segue la dinamica del viaggio – si va dall'ascolto di una canzone, al confronto sui viaggi, alla condivisione sul Vangelo, alla preghiera conclusiva – si è condotti a scoprire l'invito personale di Gesù per ciascuno e a verificare la propria disponibilità a seguirlo - Barbara Corsano

Attirati da Gesù nella rete d'amore - Itinerario per i bambini
I bambini, tramite i giochi della rete sono invitati a entrare nella rete d'amore di Gesù, per aderire alla sua proposta e stabilire relazioni buone - Isabella Tiveron

Ho deciso, Gesù: ti seguo! - Itinerario per i ragazzi
I ragazzi, tramite le dinamiche della rete, sono invitati a riconoscere la voce del Maestro Gesù che li chiama, a scegliere di seguirlo attraverso le scelte quotidiane che sono invitati a fare - Anna Teresa Borrelli


Rubriche formative e metodologiche

Il primo anno di vita del bambino - Relazione tra genitore e bambino
Il bambino nei primi anni di vita impara ad abitare diversi mondi: il mondo delle sensazioni, delle relazioni e dei passaggi mentali. Inizia anche l'avventura del pensiero. Si pongono, inoltre, le basi su cui si costruirà l'esperienza di fede - Franca Feliziani Kannheiser

Il dono dello Spirito, sorgente della Chiesa - Sovvenire nella «Chiesa Comunione»
È lo Spirito Santo che riunisce i credenti nella Chiesa e, a Pentecoste, si forma la prima comunità in Gerusalemme, madre e modello di tutte le altre. I cristiani annunciano Gesù quando compiono azioni e dicono parole contrassegnate dal suo amore - Roberto Laurita

Una catechesi con molte funzioni - Formare alla catechesi missionaria
Occorre approfondire «i verbi» che traducono il compito di una catechesi dalle diverse dimensioni: "comunicare" il messaggio di fede; "guarire" l'orecchio e il cuore della persona; "sostenere" nel cammino di fede; "abilitare" a vivere quanto Dio ha fatto sperimentare... - Luciano Meddi

Identità diffusa. Per un itinerario pedagogico e pastorale - Generazioni digitali
Un itinerario pedagogico e pastorale che va dal costruire al cercare, per mettersi in ascolto delle proprie origini, delle potenzialità e dei limiti..., anche in dimensione vocazionale. Per ricercare, poi, l'identità di Dio, radunando diversi frammenti relativi al suo volto e alla sua presenza. Seguono due laboratori - Marco Sanavio

L'azione simbolico-rituale della Chiesa: Liturgia e catechesi - In cammino con la Chiesa
Si è svolto a Salerno il Convegno unitario dei direttori e collaboratori degli Uffici catechistici e liturgici (20-22/06/2017). È stato caratterizzato da un alternarsi di interventi di liturgisti e catecheti, dalla presentazione di «buone pratiche» e da laboratori che hanno messo in gioco tutti i partecipanti. «C'è da sviluppare insieme», ha rilevato don Sartor nelle conclusioni, «il primato della parola di Dio, la narrazione, e l'appello all'humanum, mettendo al centro la vita delle persone» - M. Rosaria Attanasio

Catechisti Parrocchiali 2, 2017 - paoline

Catechisti parrocchiali n.2
novembre 2017

In questo numero: La chiamata di Gesù e la missione che affida ai discepoli ci dicono la stima e l'apprezzamento di Dio per noi, che si esplica in una risposta gioiosa a lui, e nella stima e nel rispetto per gli altri. Il percorso di Avvento ci pone in attesa di Gesù, Parola di Dio, che si fa uomo.
Il Dossier è su: «Padre, dove sei?»

  acquista

M. Rosaria Attanasio

M. Rosaria Attanasio, delle Figlie di san Paolo, è nata a Nocera Superiore (SA). Laureata in Lettere con indirizzo storico-sociologico, ha seguito studi in ambito di teologia e comunicazione, e ha conseguito la Licenza in Catechetica e Pastorale giovanile. Ha svolto attività redazionale, animazione biblica e giovanile in Italia e in Brasile.

Attualmente è direttrice di Catechisti parrocchiali, membro della Consulta dell’Ufficio Catechistico Nazionale e dell’Associazione Italiana Catecheti (AICa); si dedica a incontri di formazione per i catechisti. Ha al suo attivo pubblicazioni di libri e articoli in diverse riviste. 

facebook

visita la pagina Catechisti Parrocchiali dove puoi scambiare idee e opinioni con altri catechisti, animatori, giovani...
e/o la pagina ufficiale di Paoline dove trovi altre proposte interessanti

Newsletter