Articoli
Librerie
Eventi
Contenuto sito

Oceania Cineforum In evidenza

Pubblicato in Cineforum
Scritto da 
25 Lug 2017

Oceania, film di animazione della Disney, si presenta con una grande intensità visiva rafforzata da un incisivo ed efficace 3D. La giovane protagonista, Vaiana, affronta con coraggio e determinazione le difficoltà che vive la sua isola, riuscendo a compiere una grande impresa.

Il Film

Siamo sul Pacifico, nell'isola di Moto Nui, dove la giovane adolescente Vaiana, figlia del capo Tui, combatte contro il degrado e l'incuria che sta distruggendo la sua bella isola. Soffre nel vedere la propria terra abbandonata ad un graduale disfacimento che mette in pericolo la sua stessa sopravvivenza. Ribellandosi al volere del padre, parte alla ricerca di rimedi e libertà, un percorso nel quale fare nuove scoperte sulla sua gente ma anche su se stessa. Durante il viaggio incontra Maui, un semidio in disgrazia, che la guiderà per diventare una esperta ricercatrice. Insieme, affronteranno l'Oceano in una traversata piena di rischi e pericoli. Un'avventura che li porterà a scontrarsi con creature malvagie e ostacoli insuperabili. Vaiana riuscirà a portare a termine la ricerca sui suoi avi trovando così anche la propria identità.

Per riflettere dopo aver visto il film

Tutto si svolge nell'immenso Oceano Pacifico dove arrivarono i primi marinai polinesiani, alla scoperta delle numerose isole. Qui Vaiana deve combattere contro i timori e le insicurezze di un padre che non riesce a risolvere i problemi presenti sull'isola. Lei, che da sempre coltiva il sogno di avventurarsi nell'Oceano superando la barriera corallina, con spirito intrepido affronta difficoltà e ostacoli allargando i confini della sua ricerca. Oceania è uno spettacolo di alto livello attraverso il quale la Disney, ancora una volta, manifesta la passione per il musical con canti, balli e azione. L'animazione si presenta con grande leggerezza donando al racconto e ai personaggi una armonia e una vivacità espressiva profonda. Con un ritmo narrativo incalzante; tra uragani, nebbie e limpidi fondali, la descrizione del paesaggio marino esprime una esaltazione di genialità artistica e grafica digitale straordinaria. Il tono favolistico della storia è garantito attraverso movimenti, sguardi, gestualità dei personaggi che trasmettono emozioni e coinvolgimento.

Una possibile lettura

La struttura di Oceania è quella di una favola che invita a crescere e imparare attraverso una prospettiva di senso vasta e persuasiva. La protagonista viene descritta dal regista John Musker con queste parole: «Vaiana è atletica, agile e molto intelligente. Non si ferma davanti a nulla e ha un legame profondissimo con l'oceano. Per lei quindi è incomprensibile che il suo popolo non vada al di là della barriera corallina che circonda l'isola». Chiaramente educativo, il film propone un modello di eroina con cui lo spettatore è chiamato a confrontarsi. Fermezza, desiderio di conoscere, impegno nel combattere credenza e vecchie abitudini, danno spessore al messaggio multiculturale della storia. Il tema del rispetto dell'ambiente è più che mai attuale e sollecita una riflessione e una presa di posizione sulla necessità della difesa ecologica di tutto il creato. L'acqua e il suo meraviglioso mondo sommerso sono i veri gioielli visivi di tutta l'opera.

Titolo Originale: Moana
Genere: Film d'animazione
Regia: Ron Clements, John Musker
Interpreti: Vaiana (voce italiana: Emanuela Ionica), Tui (padre di Vaiana e capo dell'isola, v.i.: Fabrizio Pedicini), Maui (il semidio v.i.: Fabrizio Vidale), Nonna Tala (confidente di Vaiana e sua migliore amica, v.i.: Angela Finocchiaro), Sina (mamma di Vaiana), Kakamora (pirati fuori di testa e armati di noci di cocco), Tamatoa (granchio egocentrico), Heihei (gallo un po' stupido), Pua (fedele animaletto di Vaiana)
Nazionalità: Stati Uniti
Distribuzione: Walt Disney Animation Studios
Anno di uscita: 2016
Origine: Stati Uniti (2016)
Soggetto e Sceneggiatura: Ron Clemets, John Musker, Jared Bush, Aaron Kandell, Jordan Kandell, Pamela Ribon, Taika Waititi
Fotografia: (Scope/a colori)
Effetti: Kyle Odermatt
Musica: Mark Mancina
Montaggio: Jeff Draheim
Durata: 103'
Produzione: Osnat Shurer.
Giudizio Commissione Nazionale Valutazione Film della Conferenza Episcopale Italiana: Consigliabile/brillante **
Tematiche: Animali; Avventura; Danza; Donna; Famiglia - genitori figli; Film per ragazzi; Musica;
Note:
- Produttore eecutivo: John Lasseter.
- Voci della Versione Originale: Auli'i Cravalho (Moana), Dwayne Johnson (Maui), Alan Tudyk.
- Voci della Versione Italiana: Angela Finocchiaro (Nonna Tala), Raphael Gualazzi (Tamatoa), Chiara Grispo (Vaiana).
- Candidato ai Golden Globes 2017 per: Miglior Film Animato e Miglior Canzone Originale ("How Far I'll Go").
- Candidato all'Oscar 2017 come Miglior Film D'animazione e per la Miglior Canzone Originale ("How Far I'll Go").

Video

Teresa Braccio

Suor Teresa Braccio, della Congregazione delle Figlie di San Paolo, è nata a Campochiaro (CB, Italia) il 27/12/1948.
Responsabile del Segretariato Internazionale di Comunicazione del suo Istituto, è esperta di comunicazione e del linguaggio cinematografico. Collabora a convegni e corsi di comunicazione e di cinema, è membro della Commissione Nazionale Valutazione Film della Conferenza Episcopale Italiana. Scrive recensioni di film per conto della rivista Consacrazione e Servizio dell'USMI nazionale e del sito www.paoline.it.

Newsletter