Articoli
Librerie
Eventi
Contenuto sito

Autori I millennio

Per la prima volta in italiano, viene pubblicato il dialogo su Il libero arbitrio di Metodio d'Olimpo in una nuova, rigorosa e totalmente rinnovata edizione con testo greco e paleoslavo a fronte. Un'occasione unica per scoprire e comprendere un capolavoro della letteratura cristiana delle origini.

Colto esponente delle elite intellettuali del mondo antico, Taziano, dopo aver conosciuto le Scritture, ripensa la propria adesione al patrimonio di valori e consuetudini che aveva plasmato e delineava l'identità della koinè ellenistica. Nell'Ai greci, con forza e determinazione, egli reagisce, denuncia e sovverte il presupposto dell'"inferiorità culturale" del cristianesimo, affermandone anzi la straordinaria dignità.

La raccolta di testi che si pubblica in questa nuova edizione offre al pubblico la rara occasione di leggere le pagine di un grande autore cristiano – Agostino – sotto la guida di uno dei più influenti e "moderni" interpreti della vita ecclesiale contemporanea: il cardinale Michele Pellegrino.

Basilio è testimone attento d'una società benestante, che soffre di forti squilibri. Non è un caso che tra i due principali tipi di tentazione (causati dalla povertà o dalla ricchezza) egli avverta più pericolosa quella che scaturisce dalla «prosperità della vita».

Newsletter