Articoli
Librerie
Eventi
Contenuto sito

Ogni volta che amiamo è Natale! Preghiera di Natale

Pubblicato in Tracce di preghiera
Scritto da 
20 Dic 2016

Nel tempo di Natale, è bello ritrovarsi insieme attorno a un'immagine della Natività, per un momento di preghiera e di condivisione.

Introduzione

Ci ritroviamo insieme, davanti al presepio, segno semplice, ma eloquente, della semplicità e della povertà in cui il Verbo di Dio ha scelto di manifestarsi, di farsi carne, di porre la sua tenda in mezzo a noi. Attraverso il racconto dell'evangelista Matteo, entriamo nei dubbi e nei tormenti del cuore di Giuseppe, per poter poi sperimentare, come lui, l'annuncio consolante che il piccolo bambino concepito nel grembo di Maria è l'Emmanuele, il Salvatore, il compimento delle promesse di Dio per il suo popolo.

In ascolto della Parola 

Dal vangelo secondo Matteo (Mt 1,18-24)

1 Lettore: Così fu generato Gesù Cristo: sua madre Maria, essendo promessa sposa di Giuseppe, prima che andassero a vivere insieme si trovò incinta per opera dello Spirito Santo. Giuseppe suo sposo, poiché era uomo giusto e non voleva accusarla pubblicamente, pensò di ripudiarla in segreto. Però, mentre stava considerando queste cose, ecco, gli apparve in sogno un angelo del Signore e gli disse:
2 Lettore: «Giuseppe, figlio di Davide, non temere di prendere con te Maria, tua sposa. Infatti il bambino che è generato in lei viene dallo Spirito Santo; ella darà alla luce un figlio e tu lo chiamerai Gesù: egli infatti salverà il suo popolo dai suoi peccati».
1 Lettore: Tutto questo è avvenuto perché si compisse ciò che era stato detto dal Signore per mezzo del profeta:
2 Lettore: «Ecco, la vergine concepirà e darà alla luce un figlio: a lui sarà dato il nome di Emmanuele», che significa "Dio con noi"».
1 Lettore: Quando si destò dal sonno, Giuseppe fece come gli aveva ordinato l'angelo del Signore e prese con sé la sua sposa.

Preghiera

Aprici alla gioia (video-preghiera)

Aprici alla gioia
Gesù, misericordia del Padre,
venuto a incontrare la nostra miseria
sulle strade del mondo,
sulle piazze di ogni città:
tu, dalle braccia infinite
sempre aperte a riaccogliere chi era perduto,
volgiti a noi nell'impeto della tua pietà,
confermaci nella fedeltà del tuo amore
e aprici alla gioia della vita nuova. Amen.

Anna Maria Canopi

Guarda il video a fine pagina

Intercessioni

Nella sua lettera apostolica Misericordia et misera, Papa Francesco ci esorta a tradurre la nostra fede nel Dio-con-noi in nuove opere di misericordia e di consolazione verso i nostri fratelli e le nostre sorelle che soffrono, perché possano sentirsi amati e salvati. Ad ogni intervento dei lettori, che proclamano un breve brano della lettera, rispondiamo: Signore, rendici messaggeri della tua consolazione.

1 Lettore: La misericordia possiede anche il volto della consolazione. «Consolate, consolate il mio popolo» (Is 40,1) sono le parole accorate che il profeta fa sentire ancora oggi, perché possa giungere a quanti sono nella sofferenza e nel dolore una parola di speranza.
T. Signore, rendici messaggeri della tua consolazione.
2 Lettore: Non lasciamoci mai rubare la speranza che proviene dalla fede nel Signore risorto. È vero, spesso siamo messi a dura prova, ma non deve mai venire meno la certezza che il Signore ci ama.
T. Signore, rendici messaggeri della tua consolazione.
1 Lettore: La sua misericordia si esprime anche nella vicinanza, nell'affetto e nel sostegno che tanti fratelli e sorelle possono offrire quando sopraggiungono i giorni della tristezza e dell'afflizione.
T. Signore, rendici messaggeri della tua consolazione.
2 Lettore: Asciugare le lacrime è un'azione concreta che spezza il cerchio di solitudine in cui spesso veniamo rinchiusi.  
T. Signore, rendici messaggeri della tua consolazione.

(seguono preghiere spontanee)

Canto natalizio

Scarica il PDF per la preghiera

paoline denizeau bibbia pittura libro p

La Bibbia attraverso la pittura

Il volume propone la rilettura di cinquanta scene tra Antico e Nuovo Testamento, abbinandole a una o più opere d'arte, per riconoscere e decifrare simboli, personaggi ed episodi biblici così come li hanno interpretati e "riscritti" alcuni tra i più grandi pittori della storia dell'arte di tutti i tempi.

acquista

 

 Natale nel cuore

Natale nel cuore nel cuore

Parole di autori classici e contemporanei per lasciarsi contagiare dalla magia del Natale. La chiave di lettura è data dalla frase in prima pagina: «Ogni volta che amiamo, ogni volta che doniamo è Natale» (Dale Evans Rogers).

 

acquista

 

Paoline Web

Redazione Web: gruppo di Figlie di San Paolo e collaboratori impegnato nella selezione e preparazione dei contenuti di www.paoline.it, in particolare per quanto riguarda il BLOG, in cui sono espressi i vari filoni tematici dell'Editrice e delle attività delle Paoline.

Newsletter