Articoli
Librerie
Eventi
Contenuto sito

Lettera apostolica: Misericordia et misera

21
Nov
2016
Pubblicato in Libri
Scritto da 

Arriva in libreria la Lettera apostolica di papa Francesco a conclusione del Giubileo straordinario della Misericordia.

Papa Francesco ha scritto una lettera che nel titolo e nelle battute iniziali s'ispira all'incontro di Gesù con l'adultera (Gv 8,1-11), incontro appunto tra la Misericordia e la misera, come lo sintetizza Sant'Agostino. Auspicando che lo spirito del Giubileo non si dissolva con la chiusura dell'Anno giubilare, il Pontefice augura a tutti i fedeli "di continuare con fedeltà, gioia ed entusiasmo a sperimentare la ricchezza della misericordia divina".

In questa linea egli desidera che ogni comunità, durante l'Anno Liturgico, rinnovi l'impegno per la diffusione, la conoscenza e l'approfondimento della Bibbia: "una domenica dedicata interamente alla Parola di Dio, per comprendere l'inesauribile ricchezza che proviene da quel dialogo costante di Dio con il suo popolo".

Tra le indicazioni e le novità espresse nella lettera, particolarmente rilevante appare il punto in cui si stabilisce che in "tutta la Chiesa, nella ricorrenza della XXXIII Domenica del Tempo Ordinario", sia celebrata "la Giornata mondiale dei poveri", come "più degna preparazione per vivere la solennità di Nostro Signore Gesù Cristo Re dell'Universo" e, di conseguenza, il periodo dell'Avvento. 

paoline francesco misericordia misera p

Misericordia et misera
Lettera apostolica a conclusione del Giubileo straordinario della misericordia


Misericordia e miseria, misericordia e perdono... papa Francesco invita a celebrare la Misericordia nei sacramenti e nella vita dando delle linee guida. Istituisce la Giornata mondiale dei poveri nella festa di Cristo Re dell'Universo.

acquista

Paoline Ufficio Stampa

Ufficio dedicato alla promozione delle produzioni editoriali Paoline presso gli organi di comunicazione e il grande pubblico, sia a livello nazionale che a livello locale, in collaborazione con le Librerie Paoline e altri enti.

Newsletter