Articoli
Librerie
Eventi
Contenuto sito
Libro
Stelle di stoffa [Baccelliere-Carone]

Anna Baccelliere offre ai giovani lettori (dai 7 ai 10 anni) un racconto sulla Shoah dai tratti realistici ma non cruenti. Da utilizzare per il Giorno della Memoria, ma non solo.

Alice e Noah, due fratellini ebrei orfani di padre, ricevono in regalo dalla mamma due giocattoli: rispettivamente la bambola Malka e l’orsetto Joele. Durante le seconda guerra mondiale tutta la famiglia viene deportata in un campo di concentramento. Qui ritroveranno fortunosamente i loro due giocattoli con il piccolo tesoro che la nonna vi aveva nascosto dentro: due foto della mamma, che diventano la sorgente di speranza per superare la crudeltà del luogo. Alla fine sopravvivranno alla Shoah, potranno riabbracciare la mamma e avranno una lunga vita.

Attraverso la storia di Alice a Noah, Anna Baccelliere, insegnante e autrice di numerosi libri per bambini e ragazzi, offre ai giovani lettori (7-10 anni) una visione reale ma non cruenta della quotidianità nei ghetti e nei campi di concentramento. Il tutto arricchito dalle illustrazioni di Liliana Carone. Che, alla fine del libro offre anche indicazioni pratiche per la realizzazione dei due pupazzi.

Il testo si offre dunque come un valido strumento per far conoscere ai bambini della scuola primaria la tragica vicenda della Shoah. In particolare nel Giorno della Memoria (27 gennaio).

Note aggiuntive sull’autrice
Anna Baccelliere è nata a Grumo Appula (BA), dove vive e insegna nella scuola secondaria di primo grado. Ha pubblicato numerosi libri per bambini e ragazzi. Conduce laboratori e incontri di promozione della lettura presso scuole, biblioteche e librerie. Organizza workshop di scrittura creativa per ragazzi ed adulti. È vincitrice di numerosi premi nazionali e internazionali.

Paoline Ufficio Stampa

Ufficio dedicato alla promozione delle produzioni editoriali Paoline presso gli organi di comunicazione e il grande pubblico, sia a livello nazionale che a livello locale, in collaborazione con le Librerie Paoline e altri enti.

Newsletter