A carnevale, una festa gioiosa - Oltre le apparenze!

Celebrazione

Carnevale, tempo di festa e di allegria, ma anche momento di condivisione e di crescita umana e cristiana. Per l'occasione, una triplice proposta da vivere assieme ai nostri ragazzi: un momento celebrativo e di riflessione, uno di giochi e svago e uno di convivialità.

Al centro della sala si pone un cartellone con il disegno di una brocca oppure, se è possibile, una brocca di terracotta. Sarà questo il segno che richiama il brano del Vangelo, proclamato durante il momento di preghiera e che rispecchia il senso della festa: la festa è vera quando ci si incontra per davvero, andando oltre le apparenze e creando unità e armonia fra noi.

Presentazione

I bambini, i ragazzi, i genitori... sono invitati, a carnevale per fare festa. La sala è addobbata con striscioni, stelle filanti, palloncini... A carnevale si festeggia attraverso il travestimento, la maschera, lo scherzo. Tutti sappiamo, però, che dietro la maschera c'è una persona diversa e ben più importante del suo vestito. Spesso indossiamo, purtroppo, maschere nella vita di tutti i giorni, in quanto facciamo fatica a mostrarci per quello che siamo, oppure è l'altro, di fronte a noi, che non sa andare «oltre le apparenze». Ecco allora il nostro desiderio di fare festa, cercando di incontrare «il cuore» delle persone. Come alle nozze di Cana c'è festa vera quando ci si incontra per davvero!
Si possono invitare i ragazzi e i genitori a mascherarsi come sognano di essere, come il personaggio, anche un santo, dei propri sogni. All'inizio della festa ognuno spiega il motivo della sua scelta.


MOMENTO CELEBRATIVO

Introduzione

A carnevale una festa gioiosa 1Il Signore ci invita a fare festa con lui. Ci dice che ci sarà festa per ogni peccatore pentito, per ogni pecora o moneta smarrita e, poi, ritrovata, per Zaccheo che sceglie di cambiare vita. Sarà come una festa di nozze, alla quale siamo tutti invitati.
E noi desideriamo fare festa perché il Signore è presente in mezzo a noi, ci vuole con sé, ci regala l'uno all'altro come dono da scoprire e valorizzare.

Canto: La gioia sia con te (Dolores Olioso, in: Incontriamo Gesù, Paoline)

Guida: Nel nome del Padre...

Preghiera allo Spirito Santo
Vieni in me, Spirito Santo, Spirito di sapienza:
donami lo sguardo e l'udito interiore,
perché non mi attacchi alle cose materiali,
ma ricerchi sempre le realtà spirituali.
Vieni in me, Spirito Santo, Spirito dell'amore:
riversa sempre più la carità nel mio cuore. (continua)

Ascolto della Parola

Canto: Alleluia

Racconto drammatizzato del brano biblico: le nozze di Cana

Dal Vangelo secondo Giovanni (2,1-11)

Il terzo giorno vi fu una festa di nozze a Cana di Galilea e c'era la madre di Gesù. Fu invitato alle nozze anche Gesù con i suoi discepoli. Venuto a mancare il vino, la madre di Gesù gli disse: "Non hanno vino". E Gesù le rispose: "Donna, che vuoi da me? Non è ancora giunta la mia ora"... (continua)

Commento
Maria per prima si accorge che qualcosa non va in quella festa di nozze. Viene a mancare un elemento importante, ciò che serve per rendere la festa vivace e intensa. Chiama il figlio Gesù e quasi lo «costringe» a prendere l'iniziativa: Gesù trasforma l'acqua, che fa versare nelle anfore dai servi, in vino. Nessuno si accorge di questo intervento, ma la festa da quel momento riprende vigore e gioia. Spesso ciò che è rilevante è li, davanti ai nostri occhi, ma noi rischiamo di non accorgercene. Come la presenza di un amico può essere una grande fonte di gioia se riusciamo a vedere in lui la presenza di Dio, che ci mostra la sua vicinanza e il suo amore!

Segno

paoline zorzanello carnevale festa gioiosa 02I ragazzi e i genitori presenti sono invitati a ricordare una persona particolare per la quale pregare: può essere un parente, un familiare, un amico..., qualcuno che ha bisogno della nostra presenza e solidarietà, della gioia e
speranza che nasce quando scopriamo di essere amati.
Chi desidera, scrive il nome della persona su un foglietto che si pone in una brocca, posta al centro della sala, per esprimere il suo desiderio di consegnarla al Signore della vita.

Canto: Vivi con noi la festa (F. Buttazzo, Ivi)

Preghiamo il Salmo 133 [132]

1. Ecco, com'è bello e com'è dolce
che i fratelli vivano insieme!
2. È come olio prezioso versato sul capo,
che scende sulla barba, la barba di Aronne,
che scende sull'orlo della sua veste... (continua)


Preghiera

Signore, tu hai detto:
«Io sono la Via, la Verità e la Vita».
Aiutaci a seguire la tua strada,
lungo il percorso della nostra vita,
per incontrarti in quanti hanno fame, sete,
bisogno di aiuto e di una buona compagnia.
Mandaci il tuo Spirito di Verità,
per illuminare i nostri passi
e sostenerci lungo il cammino.
Aiutaci perché, in ogni stagione della nostra vita,
ci impegniamo per lasciare il mondo
migliore di come lo abbiamo trovato.

Canto finale: Camminiamo con te (D. Ricci, Ivi)

Scarica il PDF della Celebrazione


ATTIVITÀ
Andiamo oltre le apparenze

A carnevale, un festa gioiosa 2Giochi
Durante i giochi i ragazzi riceveranno un pezzo della brocca da incollare al cartellone, oppure un biglietto colorato da attaccare/inserire sulla brocca di terracotta.
Vengono proposti tre giochi a cui possono aggiungersene altri.

1. Questo volto cosa comunica?
2. Oggi mimo io
3. Senza parole... è più bello

Scarica ilPDF dei giochiPDF dei giochi

Canto: La gioia sia con te

La gioia sia con te,
la gioia sia con te,
la gioia sia con te,
sì con te, con te.

Mi piacerebbe cantare in girotondo
con i bambini di questo grande mondo
e scoprire che in fondo è così facile
volersi bene tanto così.
Perché perché... la gioia è con me!

Apri le porte alla casa del mondo,
fai entrare la gioia e lo stupore,
disegna la terra a forma di cuore
in un abbraccio grande così.
Perché perché... la gioia è con te! Rit

Mi piacerebbe ballare con gli amici,
fare un trenino allegri e felici
e capire che insieme si sta bene,
fai un sorriso grande così.
Perché perché... la gioia è con me! Guardati attorno, guarda che incanto,
è primavera che meraviglia,
è la natura che si risveglia,
fiori e colori tutti per te.
Perché perché... la gioia è con te! Rit.

Mi piacerebbe che in tutta la terra
ci fosse pace, non più la guerra
e che ognuno portasse in dono
un gesto d'amore per te.
Perché perché... la gioia è con me!

E nel silenzio della sera
sussurra piano una preghiera
per ringraziare tutto il creato
e dire grazie grande così.

Il testo di Matteo Zorzanello è tratto da:

Catechisti parrocchiali 5 - febbraio 2020, Paoline

Catechisti parrocchiali n. 5
Febbraio 2020

Il percorso mistagogico sulla «Preghiera eucaristica», ci apre a un cuore riconoscente a Dio e agli altri, mentre siamo introdotti nella Quaresima al ritmo di una caccia al Tesoro, che è Gesù Eucaristia. Le altre rubriche focalizzano: social; narrazione; discepolato dei ragazzi disabili; festa di carnevale. Dossier è su: #noalbullismo.

  acquista  (in  formato cartaceo o digitale)

Cd: Incontriamo Gesù, Paoline

Incontriamo Gesù
Canzoni per catechesi e animazione

Il CD contiene una compilation di 16 canzoni e il libretto con i testi delle canzoni. Una proposta musicale pensata per l'animazione di bambini e ragazzi; da utilizzare sia nelle occasioni di incontro e di festa, sia all'interno dei percorsi catechistici.

 acquista 

cd: Canzoni di carnevale, paoline

Canzoni di carnevale
Complilation

Il CD contiene 16 canzoni, 7 basi musicali e il libretto con i testi delle canzoni. Una proposta dedicata ai bambini per animare le feste di Carnevale.

 acquista 


Condividi

a-carnevale-una-festa-gioiosa-oltre-le-apparenze.html

Articoli correlati

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato su iniziative e novità editoriali
Figlie di San Paolo © 2022 All Rights Reserved.
Powered by NOVA OPERA