Catechisti parrocchiali n. 1 - Settembre/ottobre 2019

Con questo primo numero del nuovo anno pastorale, la rivista propone itinerari di catechesi mistagogica, dinamiche e sussidi per orientare bambini, ragazzi e famiglie ad accogliere la parola di Dio, celebrarla nella Messa e attuarla nella vita. In tale linea di pratica si pongono: Mandato, festa di accoglienza, la rubrica formativa e sul digitale. Il tema di quest'anno del Dossier è: "#iostoconlavita".

La catechesi mistagogica

La tradizione più antica della Chiesa ricorda che l'annuncio cristiano, senza trascurare la conoscenza razionale, è esperienza che trova il suo culmine nella celebrazione eucaristica. Sempre più gli itinerari di catechesi devono fare riferimento alle azioni liturgiche della comunità, in particolare alla celebrazione eucaristica domenicale e all'anno liturgico, consapevoli che la fede si esprime nel rito, il rito fortifica la fede e insieme danno forma cristiana alla vita. Sono da sempre convinto che l'approfondimento della catechesi mistagogica possa favorire il percorso di iniziazione cristiana e aprire prospettive feconde per il futuro...

La scelta pastorale della mistagogia è incontro tra la catechesi, l'esperienza della celebrazione e il vissuto dei cristiani. Si fonda su tre elementi principali: l'interpretazione dei riti alla luce degli eventi biblici, la valorizzazione dei segni sacramentali, il significato dei riti in vista dell'impegno cristiano nella vita.
La mistagogia adotta un metodo pedagogico e concreto: si parte dal rito; si richiama, attraverso l'immagine, quel gesto sacramentale, compiuto nella celebrazione, al quale si è preso parte; lo si approfondisce alla luce delle Sacre Scritture, cogliendo il legame tra Antico, Nuovo Testamento e vita della Chiesa; da esso si fanno emergere le esigenze che derivano per la vita, manifestando l'inscindibile rapporto tra fede celebrata e fede vissuta nello Spirito...

Sono lieto che la rivista Catechisti parrocchiali dedichi un'attenzione particolare alla valorizzazione dei segni liturgici dell'iniziazione cristiana, in particolare dell'Eucaristia domenicale, per una necessaria e progressiva crescita dell'esperienza formativa dei fanciulli, dei ragazzi e dell'intera comunità (cfr. Editoriale di Mons. Francesco Cacucci).


Sfoglia l'anteprima

CONTENUTI della RIVISTA

Sussidi

Quale testo per la catechesi? - Spazio dialogo
Non i Vangeli che non sono stati scritti come libri di catechesi, ma di annuncio. Occorre accendere nei bambini l'interesse verso Gesù, presentando la grandezza, la bellezza... della sua vita con racconti, immagini, video, testimonianze, nella linea degli itinerari offerti anche in Catechisti parrocchiali - Tonino Lasconi

Gioco: Disegno da colorare
Il disegno di copertina in b/n da colorare, di Clara Esposito, con alcune indicazioni di approfondimento, per i più piccoli, sul Vangelo proposto - Redazione

Festa di accoglienza. Siamo noi l'albero della vita - Sussidi liturgici e pastorali
Un incontro gioioso per l'inizio del nuovo anno catechistico, come amici di Gesù, che apprezzano e custodiscono il pianeta terra. L'albero della vita ne è il segno. Sono previsti due momenti: celebrazione con dinamiche, incentrata sull'albero della vita; giochi sul mondo come casa di tutti - Matteo Zorzanello

Mandato ai catechisti. Annunciatori di vita e amore - Sussidi liturgici e pastorali
Il Mandato si ispira all'Esortazione, Christus vivit, di papa Francesco, indirizzata ai giovani e a tutta la comunità cristiana. Accogliamo l'invito a superare ogni tipo di dissipazione, stanchezza, fissità..., per lasciarci rinnovare da Gesù e ringiovanire come Chiesa in cammino. Si suggerisce la consegna di Christus vivit e di un braccialetto con scritta sulla missione - M. Rosaria Attanasio

Il Vangelo della Domenica - Ascolto e seguo Gesù
Approfondimenti, dinamiche, giochi (sillabe come semi, ricerca di parole, parole legate a immagini...), preghiere e impegni, dalla XXVII alla XXX Domenica del Tempo Ordinario • C - Paolo della Peruta-Anna Maria Pizzutelli


Itinerari e approfondimenti

È più bello insieme - Messa in vita
Per il credente incontrarsi con gli altri della comunità, entrare nel luogo di culto, significa manifestare la propria collocazione dentro la storia di fede di un popolo, nel suo passato storico verso il futuro, tramite il segno del presente. Questo si compie nella Messa e trasforma la vita - Barbara Corsano-Emilio Salvatore

Il segno della comunità cristiana riunita - Gesti di fede e luce della Parola in Matteo
La comunità concreta con le sue relazioni costituisce il luogo in cui, secondo Matteo, si realizza la comunione a livello verticale e orizzontale, tra chi vive sulla terra e il Dio dei cieli. Il segno della presenza del Signore è, perciò, l'assemblea concreta, orante e concorde, riunita nel suo nome - Emilio Salvatore

Popolo convocato dal Signore - La Messa: una mistagogia in atto
Il radunarsi in assemblea, per la Chiesa, è ciò che la fa esistere. La Chiesa compie l'Eucaristia domenicale, in virtù della potenza della Parola di Gesù e dello Spirito Santo, per rinnovare l'esperienza della presenza del Risorto e riscoprirsi comunità, così che i cristiani manifestino il mistero celebrato e creduto - Mario Castellano

Insieme: punto di partenza o traguardo? - Itinerario per i genitori
Il percorso conduce, tramite dinamiche, a riscoprire l'importanza e la ricchezza di stare insieme in coppia, in famiglia, a Messa. È il primo momento dell'itinerario dell'anno, in cui si rileggerà la propria vita alla luce della Parola e dei «misteri celebrati nella Messa», per vivere l'Eucaristia nella vita - Barbara Corsano

Un grande invito! - Itinerario per i bambini
I bambini sono orientati, tramite attività (L'invito in pop-up; il cartoncino: «Ti voglio bene»...), a riconoscere che il Signore è con loro e a sperimentare la bellezza di far parte di un gruppo e della comunità che incontrano nella celebrazione dell'Eucaristia, la domenica - Anna Teresa Borrelli

Riuniti nel suo nome - Itinerario per i ragazzi
Si conducono i ragazzi, attraverso dinamiche (brainstorming; autonarrazione; inviti personalizzati per la Messa), ad accogliere gli altri ed essere accolti, con la propria storia, da Gesù e da una comunità riconoscente, festosa e desiderosa di celebrare il dono totale di Gesù per noi - Isabella Tiveron

Una casa in mezzo alle altre - Iniziare i piccoli alla vita ecclesiale
La prima catechesi sulla chiesa si realizza attraverso la visita a questa «casa», così diversa dalla propria. La scoperta dell'identità della «nuova famiglia» deve avvenire a misura di bimbo, cioè con un coinvolgimento sensoriale, emotivo e concettuale che rispetti i suoi tempi di crescita - Franca Feliziani Kannheiser


Rubriche formative e metodologiche

Metodo del laboratorio. Scelta ecclesiale e pedagogica - Il catechista labor-attore
Il laboratorio è una modalità formativa che manifesta uno stile di essere Chiesa e di vivere la fede. Rimanda a un'esperienza di Chiesa in cui ciascuno è chiamato ad essere protagonista, valorizzando la propria storia (valore pedagogico), tramite relazioni vissute evangelicamente (valore ecclesiale) - Francesco Vanotti

Comunità generativa per persone con disabilità - 99 a 1: Catechesi inclusiva e disabilità
La comunità cristiana, generatrice del suo essere Chiesa comunione, popolo di Dio, costituisce il presupposto di base per l'inclusione. È luogo ecclesiologico privilegiato di formazione e di accompagnamento personale e spirituale della e con la persona con disabilità - Fiorenza Pestelli

Custodia del creato: ricerca nel web - Etica nel digitale
Si propongono due laboratori tramite il webquest, un'attività che utilizza internet e incoraggia gli studenti ad acquisire abilità psichiche superiori (analizzare, sintetizzare, valutare), Si tratta di una ricerca orientata, che lascia una buona dose di autonomia ai giovani, svolta con l'ausilio degli schermi digitali - Marco Sanavio

Memoria del battesimo e catechesi familiare - Catechisti protagonisti
Memoria del battesimo, nella solennità del battesimo di Gesù, per i bambini che si preparano alla prima Comunione (Parr. Regina degli apostoli - RM). La catechesi familiare si intreccia con la storia di famiglia, vissuta come storia di salvezza, e con la vita quotidiana (Parr. Sant'Antonio alla Dozza - BO) - Redazione

Sostenere i sacerdoti. Per un futuro di «valori» - Sovvenire
Ai sacerdoti spetta un compito importante: aiutare le comunità a capire i valori alla base delle Offerte liberali, che aiutano a svolgere bene la loro missione. Ai laici spetta il compito di sostenerli. Non serve dare tanto, piuttosto esserci anche con poco. Perché Dio ama chi dona con gioia - Maria Grazia Bambino

Catechisti parrocchiali 1 - settembre ottobre 2019 - Poaline

Catechisti parrocchiali n. 1
Settembre/ottobre 2019

Gli itinerari di catechesi mistagogica, per gli adulti fino ai bambini, collegano il Vangelo secondo Matteo con il rito della Messa e la vita. Si segnala: percorso formativo per il catechista «labor-attore», festa di accoglienza, mandato ai catechisti. Il Dossier, "#iostoconlavita", approfondisce: #sospiantetaterra.

  acquista (in  formato cartaceo o digitale)


Condividi

catechisti-parrocchiali-n-1-settembre-ottobre-2019.html

Articoli correlati

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato su iniziative e novità editoriali
Figlie di San Paolo © 2022 All Rights Reserved.
Powered by NOVA OPERA