Catechisti parrocchiali n. 6 - Marzo 2019

Questo numero propone itinerari, dinamiche e sussidi per orientare ragazzi e famiglie a seguire Gesù sulla via della croce, per poter condividere le sofferenze degli altri ed essere testimoni dell'amore di Gesù. In tale linea si pongono il Triduo pasquale, la celebrazione penitenziale, abc della fede... 

Un incontro trasformativo

Siamo chiamati, in Quaresima, ad aprire gli occhi e il cuore per «vedere»... C'è un uomo che sale sul monte Calvario. È un uomo speciale, lo si vede dalla sua andatura decisa, sebbene sia sfinito sotto la croce; lo si vede dal volto che irradia amore, e anche dalle ferite e dal sangue; lo si vede dallo sguardo, carico di compassione per gli astanti e per tutti noi... Le donne che si accostano a lui, per partecipare al suo dolore, non possono alleviarlo, finché tutto sia compiuto; neanche Simone di Cirene, che lo aiuta a portare la croce, perché il peso di cui Gesù si è caricato è molto più grande: è il nostro peccato e il male del mondo... Il suo dolore è immenso e nessuno può mitigarlo se non la sua offerta sulla croce per la nostra salvezza. Ecco... la nostra salvezza: è per donarcela che lui, nel suo grande amore per noi, è giunto all'umiliazione, fino alla morte in croce! È lì che ci rigenera, assumendo tutto di noi, e ci partorisce come «figli di Dio Padre», rinnovandoci dalla radice del nostro essere.

Lui, l'uomo dei dolori (cfr. Is 53,3-5), dalla croce, come aveva detto: «Attirerò tutti a me». In questa attrazione entriamo tutti, e ogni incontro con lui è trasformativo... Ogni incontro con il Crocifisso-Risorto ci scava nel profondo del nostro essere, liberandoci da recriminazioni e rivalse, e lui ci abita con la sua luce e il suo amore, sì da diventare strumenti di riconciliazione e di pace.

Orientiamo i ragazzi a mettersi in preghiera, quando vivono difficoltà e sofferenze, o subiscono offese e persecuzioni, per lasciarsi illuminare e riscaldare il cuore da Gesù, sì da acquisire una nuova visione delle situazioni e attuare un modo nuovo di agire, promuovente e amorevole.

Buon incontro trasformativo con il Crocifisso-Vivente (cfr. Editoriale).

sfoglia l'anteprima

 

CONTENUTI della RIVISTA

Sussidi

SOS confrontiamoci - Spazio dialogo
Se i bambini non possono prendere decisioni autonome e consapevoli, si possono invitare a convertirsi? Sì, educandoli ad acquisire le motivazioni che fanno superare gli istinti e orientandoli al Bene, perché compiano opere di bene - Tonino Lasconi

Gioco: completa il poster - Adorazione della croce - Giochi - Celebrazione
Il gioco per scoprire la frase del Vangelo da scrivere sulla 6a foto/selfie del Poster. Il disegno di copertina in b/n da colorare, di Clara Esposito. Adorazione della croce, meditando sui «quattro estremi» della croce, per somigliare a Gesù che ama e abbraccia il mondo - Paolo della Peruta-Anna M. Pizzutelli-E. Salvatore

Con Zaccheo accogliamo Gesù. Celebrazione penitenziale - Sussidi liturgici e pastorali
Ci si dispone insieme a celebrare l'incontro con Gesù, ad ascoltare la sua Parola, a ringraziarlo del suo amore, per riconoscere e chiedere perdono delle proprie disattenzioni verso di lui e delle mancanze verso gli altri, tramite il sacramento della penitenza, così da lasciarsi rinnovare dal suo amore - Veronica Bernasconi

La consegna d'amore di Gesù. Triduo pasquale - Sussidi liturgici e pastorali
Seguiamo Gesù e partecipiamo, con intensità, alle celebrazioni degli eventi-culmine della sua consegna per amore. Si offrono approfondimenti sui giorni del Triduo pasquale, con impegni conseguenti da vivere, oltre «una croce di amore» da realizzare - M. Rosaria Attanasio

Il Vangelo della Domenica - Ascolto e seguo Gesù
Approfondimenti, dinamiche, giochi (cruciverba, immagini, scoperta di parole, ricerca della strada...), preghiere e impegni, dalla VIII Domenica T.O. alla IV di Quaresima • C - Paolo della Peruta-Anna M. Pizzutelli


Itinerari e approfondimenti

Con Gesù la nostra croce è salvezza - Con Luca: incontri di salvezza
La croce è uno snodo nella vita di ogni persona: si può fuggire da essa o prenderla su di sé. Condividerla con un fratello o una sorella, sostenuti da Gesù, conduce a scoprire che «insieme» anche il dolore e la malattia diventano «esperienza d'amore» - Barbara Corsano-Emilio Salvatore

Lungo la via della croce - In cammino con Gesù
Gesù, condannato a morte, è condotto per le vie della città, per renderlo esecrabile. Incontra due tipi di persone: Simone di Cirene che, anche se in modo forzato, porta la sua croce, ed esprime, così, il detto di Gesù sulla sequela; le donne che piangono per lui... - Emilio Salvatore

Con la nostra croce dietro a Gesù - Itinerario per i genitori
Il percorso orienta, tramite dinamiche, a contemplare la croce di Gesù e, alla sua luce, a considerare come si vivono le proprie croci, per giungere a condividere, con com-passione, il dolore di Gesù e di chiunque abbia una croce da portare - Barbara Corsano

Gesù, ti aiutiamo a portare la croce - Itinerario per i bambini
I bambini sono condotti, tramite attività, ad approfondire il significato della croce e perché Gesù la porta, ad accompagnare Gesù sulla via della croce e ad affrontare, con serenità, i loro dolori e le loro paure - Isabella Tiveron

Come Simone di Cirene - Itinerario per i ragazzi
Si orientano i ragazzi, attraverso dinamiche, a partecipare alle sofferenze degli altri, sperimentando la bellezza di condividere i momenti dolorosi delle persone che sono accanto a loro, e ad essere testimoni di Gesù e del suo amore - Anna Teresa Borrelli


Rubriche formative e metodologiche

La famiglia si riconcilia / Gesù dà perdono e amore - ABC della fede
I genitori devono distinguere nei bambini fra i tentativi di spinta alla crescita, da favorire, e i capricci, che nascono da impulsi regressivi, da contenere. In caso di conflitti, per fortificare i legami, un rimedio straordinario è la riconciliazione e l'esperienza di Dio che ci ama anche quando sbagliamo - Franca Feliziani Kannheiser

I grandi riferimenti della vita morale - Iniziare alla vita, iniziare alla fede
Nella tradizione cristiana l'educazione morale «funziona» attraverso due sistemi diversi, ma entrambi importanti. Il primo è quello delle proibizioni, che fanno da confini e punti di riferimento. Ma non bastano. Un'educazione morale, sulla scia di Gesù, deve incamminare sulla strada del bene, fatta di altruismo, di condivisione... - Roberto Laurita

Illustrazioni: scelta e ricerca - 99 a 1: Catechesi inclusiva e disabilità
Per facilitare la comprensibilità dei testi, rivolti a persone con disabilità, le immagini devono essere coerenti e congruenti con i contenuti, fornendo un supporto per identificare i personaggi, le loro caratteristiche, le azioni e il contesto in cui avvengono... - Maria Grazia Fiore

Giocare per amare / IV Tappa - Ludocatechesi
Si focalizza l'attenzione sulle azioni di Gesù, che suggeriscono «come» entrare in relazione con i bambini e i ragazzi, «come» amarli concretamente, attraverso l'esperienza della relazione. Così da fare sperimentare l'amore di Dio anche tramite l'amore reciproco - Barbara Corsano

Antidoti al primeggiare: Giovanni e Giacono - Etica nel digitale
Gesù si oppone al confronto che rende insoddisfatti, alla richiesta di privilegi, alle invidie, e rovescia tale logica con un altro paragone: il potere non consiste nel farsi servire, ma nel servire. La dinamica del confronto innerva i laboratori proposti, per orientare al servizio come antidoto ai privilegi - Marco Sanavio

Catechesi ecumenica e interreligiosa - Catechisti protagonisti
Il progetto catechistico-familiare di iniziazione cristiana della Comunità Giovanni Paolo II di Milano è attento ad alcune linee essenziali del concilio Vaticano II, che incidono sul modo di essere e vivere la vita di fede, e prevede esperienze di comunione con la comunità ebraica e con le altre comunità cristiane - Giuliano Savina

Catechisti Parrocchiali n. 6 - marzo 2019, Paoline

Catechisti parrocchiali n. 6
marzo 2019

Gesù, sulla strada del Calvario, incontra le donne e il Cireneo che lo aiuta a portare la croce. Gesto che è invito per noi a condividere la sua passione, oggi, per far rifiorire le nostre croci. Su tale strada di salvezza si sviluppano gli itinerari, i sussidi, le altre rubriche. Il Dossier dal titolo "Primeggiare o collaborare" è sui fratelli, Giovanni e Giacomo.

  acquista (in  formato cartaceo o digitale)


Condividi

catechisti-parrocchiali-n-6-marzo-2019.html

Articoli correlati

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato su iniziative e novità editoriali
Figlie di San Paolo © 2022 All Rights Reserved.
Powered by NOVA OPERA