Incontro Gesù nel Battesimo

Gesù è sempre con me! / 4

Una nuova vita è arrivata!... E ora? Facciamo festa e ci prepariamo a introdurla nella grande famiglia di Dio. I genitori chiedono il Battesimo per il figlio, perché riceva la grazia del Signore e sia inserito nella comunità ecclesiale. Ecco la quarta tappa del percorso dedicato alla catechesi dei piccolini dalla rivista "Catechisti parrocchiali" con le due proposte di attività e il tutorial su Youtube per realizzare la «explosion box» del Battesimo.

Obiettivo. Favorire nei piccoli di 3-5 anni l'esperienza di Gesù che hanno incontrato in maniera più profonda, sacramentalmente, il giorno del battesimo.
Catechiste/i o insegnanti possono adattare il percorso agli incontri di gruppo.


Introduzione

Dopo la nascita i genitori chiedono il battesimo per il figlio, perché riceva la grazia del Signore e sia inserito nella comunità ecclesiale.

Condivisione in/con la famiglia

Canto: A Gesù che ama i bambini (L.M. Zappatore - D. Cologgi, Preghiere piccole, Paoline) - reperibile anche su Youtube e Spotify

In ascolto del Vangelo di Marco (1,9-15)

Ed ecco, in quei giorni, Gesù venne da Nàzaret di Galilea e fu battezzato nel Giordano da Giovanni. E subito, uscendo dall'acqua, vide squarciarsi i cieli e lo Spirito discendere verso di lui come una colomba. E venne una voce dal cielo: "Tu sei il Figlio mio, l'amato: in te ho posto il mio compiacimento".
E subito lo Spirito lo sospinse nel deserto e nel deserto rimase quaranta giorni, tentato da Satana. Stava con le bestie selvatiche e gli angeli lo servivano.
Dopo che Giovanni fu arrestato, Gesù andò nella Galilea, proclamando il vangelo di Dio, e diceva: "Il tempo è compiuto e il regno di Dio è vicino; convertitevi e credete nel Vangelo".

Si presenta il brano e si riprende l'espressione: : ««Gesù fu battezzato nel Giordano da Giovanni» (Mc 1,9).

Si guarda, poi, il video: Il battesimo di Gesù (maestrasonia.it ) https://youtu.be/hN0m9tkx-FE 

Narrazione

Mamma. Gesù, diventato grande, all'età di circa 30 anni, prima di iniziare la vita pubblica in mezzo alla gente, si fa battezzare nelle acque del fiume Giordano dal cugino Giovanni, che invitava tutti a convertirsi e a fare il bene. È il modo di Gesù per presentarsi a tutti, uomini e donne.

Papà. Oggi il battesimo ha un significato diverso: ci libera dal male, ci dona la grazia di Gesù e ci fa diventare cristiani, cioè figli di Dio. È un momento molto importante. Poco tempo dopo la tua nascita anche noi abbiamo chiesto alla Chiesa, nella persona del sacerdote, di battezzarti!

Mamma. Gesù ti stava aspettando e non vedeva l'ora di accoglierti nella sua grande famiglia, che è la Chiesa. Non la chiesa fatta di mattoni, ma la Chiesa composta da tutti gli amici di Gesù che erano ansiosi di conoscerti.

Papà. Così, quel giorno, ci siamo vestiti a festa e ci siamo recati in chiesa per presentarti a Dio Padre, a Gesù e a tutta la comunità. Abbiamo pronunciato davanti a tutti il tuo nome e chiesto per te il battesimo (i genitori raccontano la gioia di quel giorno mostrando, se li hanno conservati, i relativi simboli – veste bianca, candela... – e qualche foto).

Mamma. È stata un'emozione grandissima. Ricordo ancora quando il sacerdote ha versato l'acqua sul tuo capo dicendo: «Nome del bambino, io ti battezzo nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo». E anche su di te è sceso lo Spirito Santo, lo Spirito di amore...

Papà. In quel momento abbiamo capito che potevamo stare tranquilli perché Dio Padre si sarebbe sempre preso cura di te.

Mamma. Quel giorno ti abbiamo fatto un dono grandissimo e tanti altri doni li hai ricevuti da Gesù, doni speciali che ti aiutano a crescere bene e ti riempiono del suo amore ogni giorno.

Preghiera

Grazie, Gesù,
perché sei mio amico da sempre.
Tu non dimentichi mai il mio nome
e mi vuoi bene in modo speciale.
Aiutami a essere un buon amico
per tutti come lo sei tu per me.

Canto: C'è qualcuno che mi ama (A.M. Galliano, La gioia del perdono, Paoline)


scarica il PDF della catechesi


ATTIVITÀ

1. Album: Gesù è sempre con me

Mamma. Oggi incolliamo sul nostro album una foto del tuo battesimo con le lettere che compongono il tuo nome (vedi attività successiva), vicino al disegno del battesimo di Gesù.

Materiale: foto del battesimo del proprio figlio, fotocopia ingrandita del disegno del battesimo di Gesù, colori, forbici, colla.
scarica il disegno delle lettere

2. Il regalo più grande

Papà. Ho un'idea! Per ricordarci del giorno in cui hai ricevuto il dono del battesimo, potremmo costruire insieme un pacchetto regalo all'interno del quale ti faremo trovare una piccola sorpresa! (Insieme al piccolo si costruisce una explosion box all'interno della quale si inseriranno, di nascosto dal bambino, le lettere che compongono il suo nome).

Materiale: tre cartoncini (cm 30x30, 10x10 e 18x7), carta regalo riciclata, fiocco o nastro colorato, forbici, colla, squadrette, immagini di «lettere animate» da colorare, foto del battesimo, immagini dei simboli del battesimo.

Per la realizzazione: GUARDA IL VIDEO sul canale YouTube Paoline nella playlist «Gesù è sempre con me!»

Tutorial


Dall'articolo: Incontro Gesù nel battesimo, di Nives Gribaudo - Paola Dutto, in Catechisti parrocchiali 4, gennaio 2021, Paoline

 

Catechisti Parrocchiali 4,gennaio 2021, paoline

Catechisti parrocchiali n. 4
Gennaio 2021

Gli itinerari di «catechesi mistagogica», alla luce del Vangelo secondo Marco, orientano a rinnovare le promesse del battesimo, scegliendo di vivere l'amore e la libertà dei figli di Dio, alla sequela di Gesù. In tale linea si pongono: preghiera per l'unità dei cristiani, contributi su digitale, gioco e Direttorio. Dossier è su: #sopraognicosa.

  acquista (in formato cartaceo o digitale)

Cd: La gioia del perdono, Paoline

La gioia del perdono
Canti per catechesi e celebrazioni

Il CD contiene 6 canti e 6 basi musicali. Proposte operative, sul tema della Riconciliazione e per l'animazione delle celebrazioni. I canti si ispirano al Vangelo e hanno la funzione di evidenziare il messaggio dell'amore di Dio.

 acquista


Condividi

incontro-gesu-nel-battesimo.html

Articoli correlati

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato su iniziative e novità editoriali
Figlie di San Paolo © 2022 All Rights Reserved.
Powered by NOVA OPERA