Questione di stile: batti il 5 con Dio

4. Un Padre c'è" - Celebrazioni per ragazzi

Possiamo battere il 5 con Dio? Si! Si se ogni giorno viviamo gesti d'amore, di solidarietà, di accoglienza, nei nostri luoghi comuni, famiglia, scuola, gruppo... e allora realizziamo il regno di Dio in noi e attorno a noi. Chiediamo al Signore in questa preghiera di crescere nell'amore.

Preparare l'Angolo della preghiera: una Bibbia aperta, un cero acceso, un fiore, un'icona di Gesù Maestro. Occorreranno: Tv o proiettore, fogli colorati, matite, forbici, fotocopia ingrandita di una terra/mondo (formato A3) da porre nell'Angolo della preghiera. Fotocopie con testo del Salmo 14.


Introduzione

Catechista: Nella preghiera del Padre nostro, con la richiesta «Venga il tuo Regno», Gesù ci invita a creare luoghi e spazi dove le persone si amino come Dio li ama. Amore, giustizia, pace, solidarietà... non sono solo «belle parole» o «valori desiderabili», ma esprimono il compiersi dell'armonia di Dio nel concreto della nostra vita.

1 Ragazzo: Come fare perché tale «armonia» si concretizzi nei nostri rapporti?
Catechista: Collaborare al compiersi dei desideri di bene di Dio per noi, «così in cielo come in terra», è la volontà del Signore per ognuno di noi e per l'intera famiglia umana! Come? Con lingua sincera e mani pure che «si attivano per amore e il bene degli altri».

2 Ragazzo: Per non «costruire» qualcosa di diverso da ciò che il Padre desidera, e che non corrisponde al nostro bene, occorre ascoltare ciò che ci dice, scoprire «il suo stile», essere disponibili e impegnarsi, sostenuti dalla sua grazia.

Salmo 14 «Chi potrà varcare»: Si prega insieme.


In ascolto della Parola

Dal Vangelo secondo Matteo (Mt 7,21;22,35-40)

Non chiunque mi dice: "Signore, Signore", entrerà nel regno dei cieli, ma colui che fa la volontà del Padre mio che è nei cieli.
Un dottore della Legge, interrogò Gesù per metterlo alla prova: "Maestro, nella Legge, qual è il grande comandamento?". Gli rispose: "Amerai il Signore tuo Dio con tutto il tuo cuore, con tutta la tua anima e con tutta la tua mente . Questo è il grande e primo comandamento. Il secondo poi è simile a quello: Amerai il tuo prossimo come te stesso . Da questi due comandamenti dipendono tutta la Legge e i Profeti".

Tutti: Aiutaci, Signore, a portare la tua armonia e la pace nella vita di tutti i giorni, e che queste non siano solo belle parole.


Invocazioni

1 Ragazzo: Aiutaci a essere coraggiosi nel vivere e nel dichiararci tuoi amici. A volte, se non ci comportiamo come tutti, rischiamo di essere presi in giro, di essere apostrofati come «tutto casa e chiesa».

2 Ragazzo: Verissimo! Fra noi ragazzi ci facciamo critiche pesanti, sappiamo essere cattivi con le parole e con i fatti! Però... a me non interessa!
Io non mi vergogno di pregare, di dire che voglio bene a Dio, che lo ringrazio di tutto ciò che sono e che mi ha dato! Desidero essere vero, forte, felice, pieno d'amore.

Catechista: Questa è la via che ci ha indicato Gesù: la via dell'amore; penso che possa essere anche la vostra!
Ragazzi ci state?

Tutti: Sì, ci stiamo!

Canto visualizzato:Amore più vero (Cristina Damonte)
Ognuno riprende l'espressione o l'immagine che ha colto più significativa e, se vuole, comunica la sua riflessione.


papa francesco batti 5 ragazzoGESTO - «Battiamo il 5 con Dio»

Il catechista invita ciascun ragazzo a pregare personalmente il salmo 14 e a ripensare in quali momenti vive, seguendo lo stile ivi indicato. Sempre in silenzio, ciascun ragazzo disegnerà su un foglio colorato il contorno della propria mano, scrivendo all'interno «i luoghi» e «gli spazi» dove attua la parola di Gesù. Ritaglierà il disegno della mano e lo incollerà sull'immagine della terra/mondo posta nello spazio dell'Angolo della preghiera.

T. Padre nostro

Canto:Se hai cuore grande (Pino Bordini, Mi dichiaro per Cristo, Paoline)

  Scarica il PDF della preghiera

Canto: Se hai un cuore grande

Prendi sulle spalle la bisaccia
e cammina insieme a me;
lascia questa casa, i tuoi progetti,
i tuoi sogni e le tue vie.

E pellegrino sarai dell'infinito,
come viandante andrai per mille strade
ed ogni uomo vedrà
l'immenso dono di Dio,
fratello e amico sarai dell'umanità.

Se hai un cuore grande, seguimi,
un grande amore, seguimi.
Se tu mi ami, seguimi:
io con te sarò,
non ti lascerò.

Sono un ragazzo, mio Signore,
tanto giovane, lo sai,
ma grande nella forza e nell'amore
se tu mi aiuterai.

E pellegrino sarò dell'infinito,
come viandante andrò per mille strade
ed ogni uomo saprà
l'immenso dono di Dio,
fratello e amico sarò dell'umanità. Rit

Testo pubblicato su:

Catechisti parrocchiali 4 gennaio 2018 - paoline

Catechisti parrocchiali n.4
gennaio 2018

Continuano, con il nuovo anno i percorsi tracciati dalla rivista. Il tema portante è la fiducia in Gesù presente nella Chiesa e nel mondo. In tale prospettiva si pone la preghiera per l'unità dei cristiani, e le rubriche di formazione.
Il dossier affronta il terzo tema del Padre nostro: "Io ci sto".

  acquista

 

Cd Mi dichiaro per Cristo - Paoline

Mi dichiaro per Cristo

Un progetto di canti per la catechesi e la liturgia del sacramento della Confermazione, adatto anche ad altri incontri di preghiera e a tutte le celebrazioni in cui si voglia sottolineare la presenza e l?azione dello Spirito Santo.

 acquista


Condividi

questione-di-stile-batti-il-5-con-dio.html

Articoli correlati

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato su iniziative e novità editoriali
Figlie di San Paolo © 2022 All Rights Reserved.
Powered by NOVA OPERA