Ragazzi & Dintorni n. 7 - aprile 2022

Il Dossier, Ragazzi & Dintorni, “#energiadeisì”, presente nel numero di aprile della rivista “Catechisti parrocchiali”, conduce i ragazzi a scoprire la bellezza della loro esistenza e della vita cristiana, alla luce delle Beatitudini, per imparare a pensare e ad agire come Gesù, per amore, così da crescere come giovani liberi, capaci di scelte coraggiose, di fedeltà e di dedizione agli altri.

#energiadeisì

C’è bisogno di ragazzi non condizionati dalla società dei consumi, intrepidi, capaci di scelte che valorizzino la giovinezza. Al ritmo delle canzoni scoprono la bellezza della vita, per amarla. Il film Soul è un invito a dire sì alla vita. La vita dà felicità, se vivificata dall’amore, che è entusiasmo, incontro e apertura all’altro – vedi l’esperienza di Noah – ed è fedeltà – vedi la dedizione di Avguštin alla moglie Irena, debilitata. Gesù offre con le Beatitudini la carta della felicità per orientarci a pensare e agire come Dio, così da «essere felici di vivere». Da dove scaturisce la felicità? Da Gesù, come testimonia Veronica che, costretta su una sedia a rotelle, scopre l’amore infinito di Dio per lei, e si unisce a Gesù che soffre in noi e per noi. Così due sorelle e un fratello, affetti da amiotrofia spinale, vivono nella gioia e con il sorriso, affidandosi al Signore. È la luce di Gesù risorto che squarcia le tenebre delle nostre angosce, e ci apre alla libertà e all’amore. Con i laboratori online e offline si scopre il grado di felicità di chi è povero in spirito e di se stessi, nelle attività quotidiane (Etica nel digitale, in CP, pp. 38-39). I genitori possono proporre le Beatitudini ai figli attraverso scelte concrete. E tu trovi nelle Beatitudini la carica per comunicare la bellezza e la gioia che hai in te? Con la Celebrazione accogli la ricchezza vera che Gesù ci dona.

Sfoglia l'estratto

In questo numero

… Veronica Cantero Burroni - A tu per tu con…
Quanto mi ama il Signore! Paradossalmente il periodo in cui ho vissuto “un dolore insopportabile” è stato il più felice della mia vita, perché la gioia di scoprirmi amata è stata più grande della sofferenza. Gesù è il mio migliore amico. Quando prego, gli racconto ciò che mi succede, gli consegno quanto non capisco: fatiche, cadute, paure, dolori e gioie… - Barbara Corsano

I sì dell’amore - Attualità
Primo passo dell’amore è l’entusiasmo. Il secondo è l’incontro. Amiamo se facciamo spazio all’altro. Lo dice la storia di Noah Aldrich, un tredicenne che partecipa alle gare di triathlon solo se può portare suo fratello Lucas di 11 anni, malato, che non può camminare, parlare, nutrirsi. Il terzo passo è la fedeltà. Leggi la storia di Avguštin e Irena, per capirne la forza… - Gigi Cotichella

Le Beatitudini in famiglia - In dialogo con i genitori
Le Beatitudini sono una visione della vita che i genitori comunicano ai figli, più che con le parole, attraverso gli atteggiamenti e le scelte concrete: mettere al primo posto la persona e non solo il suo rendimento; non essere ossessionati dal denaro e dal potere, ma impegnarsi a realizzare ideali come la giustizia, la verità e la bellezza, la fedeltà… - Franca Feliziani Kannheiser

Il sentiero dei sì è senza confini - Bibbia nella vita
Le Beatitudini in Matteo 5,1-2 sono la sintesi di tutto il messaggio evangelico e la realizzazione delle parole di Gesù. Mentre i «no» del Decalogo delimitano il confine tra il bene e il male, il «sì» delle Beatitudini apre all’impegno per la costruzione di una vita e di una società secondo il pensiero e la testimonianza del Signore - Tonino Lasconi

#ilmiosìallavita - Musica e fede
Al ritmo di tre canzoni invitiamo i ragazzi a disconnettersi dal virtuale: fuori c’è tanta bella umanità, c’è sole, sorrisi, abbracci, emozioni…, c’è vita! È tempo di Vangelo! Saranno beati i ragazzi se li aiuteremo ad aprire gli occhi, a ragionare con la loro testa, a tuffarsi nella vita per assaporarla e scoprire l’amore di Dio, come ci indica Gesù nelle Beatitudini - Matteo Zambuto

Un bene dell’anima - Ciak, si gira
Nel film tra il jazzista che non vuole morire e la bambina che non vuole nascere, si consuma, in una sorta di limbo, una lotta che riporterà entrambi all’accettazione di sé e della propria condizione, nella soddisfazione del presente magico e appagante. Il finale è un’apertura all’esistenza, un invito a dire sì alla vita e ad assaporarne ogni momento - Alberto Anile

La luce della Pasqua squarcia le tenebre - Bibbia nell’arte
Attraverso le proporzioni molto ridotte delle figure, in lontananza, l’artista esprime il viaggio durante il quale Gesù narra ai discepoli di Emmaus il senso degli eventi avvenuti a Gerusalemme. Tutto è ridotto all’essenziale: l’esperienza della Pasqua, vittoria sulla morte, è espressa dalla luce e dal taglio orizzontale, luminoso, che squarcia le tenebre - Emanuele Gambuti

L’energia del bene - Test
Le Beatitudini sono una pagina molto bella del Vangelo o la carta d’identità del cristiano? Cerchi di comprendere e praticare il messaggio di Gesù? Esse sono per te la spinta per testimoniare la bellezza e la gioia della vita cristiana - Maria Teresa Panico

Il sì alla vita - Celebrazione
Nella celebrazione entriamo in sintonia con Gesù, per aderire al progetto di felicità che ci offre. Il cristiano è chiamato alla gioia, non da solo. Gesù dice: «beati», al plurale. Beati sono coloro che ascoltano e aderiscono alla parola di Gesù; che fanno parte della famiglia di Dio; persone disponibili a realizzare la novità del Regno - Francesca Langella

Un inno alla vita. Rosaria, Giastin e Cosimo - Testimoni
Due sorelle e un fratello che, affetti da amiotrofia spinale, trascorrono sempre in casa le loro giornate, piene di luce e colori. La voglia di vivere e il sorriso nascono dalla fede autentica in Gesù e dall’amore, per cui vivono la loro situazione di malattia, come dono e non come disgrazia, fino a quando ritornano tutti e tre, nell’abbraccio amorevole di Dio - Fernanda Di Monte

Catechisti parrocchiali

Aprile, n. 7 - 2022

Gli itinerari su «mistagogia della vita», a partire dalla domanda dei bambini, orientano a camminare con Gesù risorto, nel segno della sinodalità, accogliendo i suoi doni, per comunicare luce, fede e amore a tutti. Gli altri contributi proiettano oltre il visibile, così da essere profetici e creativi in famiglia e in comunità. Dossier è su: #energiadeisì


Condividi

Blog

ragazzi-dintorni-n-7-aprile-2022.html

Articoli correlati

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato su iniziative e novità editoriali
Figlie di San Paolo © 2022 All Rights Reserved.
Powered by NOVA OPERA