Catechisti parrocchiali n. 6 - Marzo 2021

Nel numero di marzo, la rivista "Catechisti parrocchiali" propone itinerari di mistagogia del Battesimo, dinamiche e sussidi per condurre bambini, ragazzi e famiglie a vivere «la nuova identità cristiana» - simboleggiata dalla veste bianca - e lasciarsi così rivestire di Cristo per testimoniarlo in gesti di tenerezza e umiltà. In tale linea si pongono: il cammino verso la Pasqua; le rubriche di formazione.

Rigenerati alla libertà nell'amore

Siamo nel pieno della celebrazione della Quaresima e, poi, della Settimana Santa. Abbiamo la grazia, proprio per le nostre sofferenze e paure di questo periodo, di unirci più intensamente alla Passione di Gesù e di sentirlo presente in noi, che condivide ogni nostra angoscia, e ci apre alla speranza della vita nuova, di cui ci ha rivestiti in forza della sua morte e risurrezione.

Noi cristiani, anche se precipitiamo in un baratro profondo, non abbiamo timore, perché Gesù ci ha già preceduti, entrando nell'abisso del dolore e, addirittura, del male e del peccato, per risollevarci. A partire dall'esperienza della nostra fragilità e del vuoto esistenziale, possiamo rinascere in lui come nuove creature. Non per nulla il battesimo è immersione nella morte di Gesù, per essere trasfigurati dalla sua risurrezione. La croce della Quaresima, che offriamo (vedi poster) con gesti e parole esplicativi, è molto indicativa in tal senso: ci conduce a percorrere un cammino in profondità, che va dalla parola di Dio all'Amore di Dio, da attuare in un'esperienza di comunione, di condivisione e di Chiesa.

Papa Francesco, sempre illuminato e lungimirante, ci fa un altro grande dono quest'anno: ci indica come intercessore, modello di fede, obbedienza e paternità un grande santo, san Giuseppe, a cui Dio Padre ha affidato Gesù, come padre e custode. È un orientamento mirato e molto eloquente per la nostra società, che ha perso i punti di riferimento, i valori, e sembra contestare ogni tipo di autorità, ritrovandosi «senza padre». Per cui è fondamentale non solo riscoprire la paternità, ma ritrovare un padre presente, pronto a orientarci nella vita, così da stabilire una relazione intima con i nostri padri terreni e con il nostro Padre, grande nell'amore, che è Dio.
La Quaresima e la Settimana Santa sono un tempo propizio per lasciarci condurre in questo cammino di libertà ed entrare nella logica dell'amore.

Buon cammino di libertà e di vita nuova nella Chiesa-Comunione! (cfr. Editoriale).


Sfoglia l'estratto

CONTENUTI della RIVISTA
Sussidi

Quando i bambini ci spiazzano - Spazio dialogo
I bambini si chiedono: «Come fa Dio ad amare tutti?»; «Perché Dio non fa più miracoli»?... Leggi cosa risponde don Tonino, considerando che bisogna dare risposte mirate e vere - Tonino Lasconi

Benedizione dei vestiti per la prima Comunione - Sussidi liturgici e pastorali
Celebrazione della memoria del battesimo attraverso il segno della veste bianca, simbolo di grazia e di vita nuova, con benedizione del vestito da indossare per la prima Comunione. Se ne approfondisce il significato, per accoglierlo come dono del Signore - Emilio Salvatore-M. Rosaria Attanasio

Le parole e i gesti della croce. In cammino verso la Pasqua - Sussidi liturgici e pastorali
Una croce originale che focalizza le parole nella cornice esterna e i gesti, ad esse collegati, nella parte interna, relativi alla Quaresima, seguendo un percorso narrativo di scoperta e di adesione a Gesù, per
incontrarsi più intimamente con lui che soffre con noi e risorge per noi - Emilio Salvatore-Barbara Corsano-M.Rosaria Attanasio

Rinascere nello Spirito. Celebrazione penitenziale - Sussidi liturgici e pastorali
La celebrazione penitenziale si ispira all'incontro di Nicodemo con Gesù, che propone il simbolo dell'acqua, come segno del nostro battesimo. Il rinnovo delle promesse battesimale e l'esame di coscienza sono di interpellanza e di adesione al Signore per i bambini/ragazzi - Veronica Bernasconi

Il Vangelo della Domenica - Ascolto e seguo Gesù
Approfondimenti, dinamiche, giochi (ordinare le sillabe sulle monete, individuare le parole del Vangelo...), preghiere e impegni dalla III Domenica di Quaresima alla Domenica delle Palme • B - Paolo della Peruta-Anna Maria Pizzutelli

Dal carcere verso una rinascita – Catechisti protagonisti
Entrare in un carcere, per incontrare ragazzi dai 14 ai 25 anni, ti fa sentire trepidazione e inadeguatezza. Poi si stabilisce una relazione, si crea un dialogo, attraverso la lettura di un libro, la proiezione di un film, dinamiche; ed essi ti sorprendono con le loro riflessioni e il desiderio di cambiamento - Fernanda Di Monte


Itinerari e approfondimenti

La bellezza della vita nuova - Segni e simboli della vita...
Con la veste bianca nel battesimo accogliamo il segno della vita nuova, di gioia, luce, grazia..., di cui siamo rivestiti, che è la bellezza di essere figli di Dio in Gesù - Barbara Corsano-Emilio Salvatore

La Buona Notizia della vita cristiana - Le radici nell'acqua e nel fuoco
Gesù, l'Amato del Padre, si trasfigura: l'umanità non è annullata, ma valorizzata. Le vesti bianche indicano la vita divina di cui è ricolmo. La veste bianca ricorda al battezzato la sua dignità di discepolo, che gli permette di vivere, anche se dovrà soffrire, con uno sguardo ricco di luce e speranza - Emilio Salvatore

Una nuova identità - Vivere il battesimo
La veste bianca è segno dell'amore con cui Dio circonda il battezzato, ed è il fondamento della sua dignità di figlio di Dio e di nuova creatura. Tale veste richiama anche il dono e il compito di una vita di grazia, senza macchia, cioè colma di amore - Roberto Laurita

«Rivestirsi di Cristo» - Itinerario per i genitori
Orienta, con dinamiche, a riscoprirsi «figli di Dio» e a rivestirsi del suo Amore che trasfigura, con l'impegno di custodire la veste bianca, ricevuta nel battesimo, sia come coppia sia nell'aiuto ai figli. Si offrono indicazioni per incontri online - Barbara Corsano

È bello per noi stare con te! - Itinerario per i bambini
I bambini sono invitati, tramite attività (Una veste nuova; Ti scrivo; Anche noi siamo qui...), a riconoscere la presenza del Signore nella loro vita, a vivere momenti belli con lui, per risplendere della gioia di essere suoi figli e annunciarlo - Anna Teresa Borrelli

Gesù, rivestici del tuo splendore - Itinerario per i ragazzi
Si conducono i ragazzi, tramite dinamiche (Invito in montagna; Vedere con occhi nuovi) a riconoscere «il Figlio amato» e ad ascoltarlo, per essere rivestiti della sua vita nuova, così da essere testimoni di «un'esistenza bella», come fratelli e sorelle - Isabella Tiveron

Gesù si prende cura di me - Gesù è sempre con me!
I genitori favoriscono nei piccoli l'esperienza di Gesù, che si prende cura di loro, a partire dall'amore sperimentato in famiglia, circondati da persone che li aiutano a crescere felici. Continuano la costruzione dell'album e realizzano, con cartoncino, «l'angelo custode» (vedi Tutorial) - Nives Gribaudo-Paola Dutto


Rubriche formative e metodologiche

Missione: accompagnare - Obiettivo: genitori protagonisti
Accompagnare esprime la disponibilità ad ascoltare e a fare tesoro del vissuto dei genitori... Le competenze richieste, per vivere la dimensione profonda dello stare accanto, sono di quattro tipi e si riferiscono alla propria identità, alle conoscenze, alla capacità di relazione e di testimonianza - Francesco Vanotti

Educazione pastorale digitale - Linguaggi da riscoprire
I laboratori orientano i ragazzi: a verificare possibili modalità per dialogare in rete e far cessare, esprimendo misericordia e perdono, aspre dispute digitali; a individuare, tramite indagine nel web, testimoni di misericordia e perdono, significativi per loro, preadolescenti/adolescenti - Marco Sanavio

Perché pensare a tutti i preti? - Sovvenire
Unico è il servizio che svolgono a favore dei cristiani. Come in una famiglia si offre a tutti, grandi e piccoli, il necessario per vivere dignitosamente, così nella Chiesa italiana si cerca di provvedere a tutti i preti, che lavorano a favore di una diocesi e possono trovarsi anche in situazioni di indigenza - Roberto Laurita

paoline catechisti parrocchiali 6 marzo 2021 rivista p

Catechisti parrocchiali n. 6
Marzo 2021

Gli itinerari di «catechesi mistagogica», sulla scia di Marco, Immettono nel dinamismo di grazia, il cui simbolo è «la veste bianca»; essa indica il rivestirsi di Cristo per vivere atteggiamenti e comportamenti di tenerezza, bontà, umiltà... In tale linea si pongono i sussidi, il cammino verso la Pasqua e i contributi formativi. Dossier è su: #70volte7.

  acquista (in formato cartaceo o digitale)


Condividi

catechisti-parrocchiali-n-6-marzo-2021.html

Articoli correlati

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato su iniziative e novità editoriali
Figlie di San Paolo © 2022 All Rights Reserved.
Powered by NOVA OPERA