Catechisti parrocchiali n. 7 - Aprile 2021

Il numero di aprile della rivista "Catechisti parrocchiali" propone itinerari di mistagogia del Battesimo, dinamiche, sussidi per condurre bambini, ragazzi e famiglie a vivere «come figli della luce», in comunione con Gesù risorto. Egli è la Luce, simboleggiata nel Cero pasquale, e la dona ai discepoli perché la irradino con gioia. In tale linea si pongono: il percorso di Pasqua e le rubriche di formazione.

L'eco della Pasqua

La vita, dalla Pasqua di Gesù, è un dono sempre nuovo, perché la piccolezza umana è abitata dall'Eterno, la morte è stata costretta a fare da porta di ingresso nella vita dei risorti, e gli uomini e le donne hanno, così, inesauribili ragioni di speranza da assaporare e testimoniare...

Quale catechesi può rendere queste parole saporose, efficaci, convincenti? Ben venga un ampio scambio di esperienze, specie di quelle che siamo stati costretti a inventare, con amore e intelligenza, nei duri mesi della pandemia. Credo, però, che la vera risorsa sia un'altra. Se la parola «catechesi» contiene il termine «eco» (della Parola, del Mistero...), le nostre proposte di fede devono rispondere alla legge fisica dell'eco, che si produce quando il suono va a «sbattere» contro qualcosa di duro, di imponente e resistente...

È ciò che è avvenuto in questo tempo difficile: la vita ecclesiale, la liturgia e i cammini di educazione alla fede, per ogni categoria di persone, hanno come impattato violentemente con la sofferenza e la morte, con la fragilità e la vulnerabilità, con il limite e la paura. È stato un trauma, più o meno violento, bisognoso di rielaborazione, di un vero cammino di riabilitazione. Che solo la parola di Dio, accolta a cuore aperto, a ferite aperte, senza sconti né dolcificanti, può rendere possibile. Specie leggendo e condividendo insieme il Vangelo, come catechisti, da umili discepoli missionari...

Il Magistero di Francesco è un crescendo di schiettezza profetica: attingiamo ad esso a piene mani. Con un'avvertenza: l'Evangelii gaudium ci chiede di non disperdere l'annuncio e la catechesi in ciò che è secondario; quando c'è fame di incontro con il Dio che salva, c'è sete di sentirsi abbracciati dalla misericordia del Padre. Quella che si manifesta in maniera suprema nella croce di Gesù, la cui eco nelle sofferenze di ogni uomo è sacramento di comunione che non emargina nessuno (cfr. Editoriale di Mons. Antonio Napolioni).


Sfoglia l'estratto

CONTENUTI della RIVISTA

Sussidi

Le domande che insegnano - Spazio dialogo
Cosa insegnano alle catechiste le domande dei bambini, quali: perché solo i bambini sono obbligati ad andare a Messa? Perché Gesù è nascosto nell'Ostia e non possiamo vederlo? Perché la Messa è lunga?... Leggi cosa risponde don Tonino - Tonino Lasconi

Rito della luce - Sussidi liturgici e pastorali
Celebrazione con la partecipazione dei genitori, di padrini e madrine, per fare memoria della consegna della luce nel battesimo. Il battezzato è un illuminato dalla luce di Cristo, per questo la fiamma si attinge dal Cero pasquale, simbolo di Gesù crocifisso e risorto - Emilio Salvatore-M. Rosaria Attanasio

La via della speranza. Nella luce della Pasqua - Sussidi liturgici e pastorali
Al ritmo dell'incontro di Gesù con i discepoli di Emmaus celebriamo la Pasqua 2021 come riscoperta della speranza per noi, le nostre famiglie e le nostre comunità. Il percorso, in 4 tappe, coinvolge i bambini/ragazzi tramite: l'«Invito», la «Condivisione» e la realizzazione del «Cartellone» - Emilio Salvatore-M. Rosaria Attanasio

Il Vangelo della Domenica - Ascolto e seguo Gesù
Approfondimenti, dinamiche, giochi (ordinare le sillabe, tradurre le immagini in parole, crucipuzzle...), preghiere e impegni dalla Domenica di Pasqua alla IV di Pasqua • B - Paolo della Peruta-Anna Maria Pizzutelli

Dalle parrocchie con gioia - Catechisti protagonisti
Festa di accoglienza e mandato ai catechisti (parr. Maria Mediatrice - Palermo). Un Natale di speranza, sulla scia dei profeti (parr. Ave Gratia Plena - Piedimonte Matese). Catechesi e Vangelo online, tramite l'invio di un fumetto e del gioco (parr. Beato Marco D'Aviano - Budapest). Realizzati seguendo le proposte di Catechisti parrocchiali - Redazione


Itinerari e approfondimenti

La sapienza della luce - Segni e simboli della vita...
La luce è più che un fenomeno fisico, ha un valore simbolico straordinario... È vita, è gioia, è verità... Gesù si attribuisce questo simbolo: «Io sono la luce del mondo...». Da lui, il Risorto, si spigiona la luce nuova della speranza cristiana. Il battezzato è figlio della luce e vive nella luce - Barbara Corsano-Emilio Salvatore

La Buona Notizia del Crocifisso-Risorto - Le radici nell'acqua e nel fuoco
Vedere il Risorto è riconoscere Gesù vivo, l'Autore dei miracoli, l'Unto..., il Figlio di Dio che salva l'umanità con la sua morte e risurrezione. Il cristiano lo annuncia come il Vivente, che ci precede sulle strade del mondo, dove possiamo testimoniare che il Vangelo è luce e gioia della nostra vita - Emilio Salvatore

Figli della luce - Vivere il battesimo
La luce che Gesù offre al discepolo nel battesimo domanda di essere custodita e nutrita attraverso la Parola e i sacramenti. Dove ci sono i cristiani deve esserci più luce: per i gesti di condivisione che si compiono, per le parole di perdono che si pronunciano, per la cura di chi è più sfortunato... - Roberto Laurita

La luce del Risorto - Itinerario per i genitori
Orienta, con dinamiche, a riflettere sulla «luce» che ognuno riceve nel battesimo, e a indirizzare la propria vita alla «luce» della risurrezione di Gesù, sia come coppia sia nell'aiuto ai figli, così da irradiare, con gesti e parole di bene, luce e amore nel quotidiano . Si offrono indicazioni per incontri online - Barbara Corsano

È risorto, non è qui! - Itinerario per i bambini
I bambini sono invitati, tramite attività (Le mie paure; Corro per portare la luce; La luce del Risorto...), a riconoscere che Gesù è risorto, a testimoniare la gioia della sua risurrezione e a lasciarsi accompagnare la lui, presente nella loro vita - Anna Teresa Borrelli

Gesù è vivo! - Itinerario per i ragazzi
Si conducono i ragazzi, tramite dinamiche (Le paure; La pietra rotolata) a riconoscere Gesù, Maestro e Profeta, ucciso, come il Risorto e la luce del mondo. Si invitano a pensare con quali parole ognuno di loro, anche se ragazzo, desidera esprimere la fede nella risurrezione del Crocifisso - Isabella Tiveron

Gesù vengo... per incontrarti - Gesù è sempre con me!
I genitori favoriscono nei piccoli l'esperienza di Gesù, che li attende presso la sua casa, desideroso di una loro visita; e, la domenica, manda un invito speciale per la Messa. Inseriscono nell'album il disegno di una Chiesa che li accoglie e preparano dolcetti da condividere (vedi Tutorial) - Nives Gribaudo-Paola Dutto


Rubriche formative e metodologiche

Temi generatori - Obiettivo: genitori protagonisti
I temi generatori sono aree tematiche che racchiudono temi più specifici; si tratta di matrici alle quali attingere per individuare sottotemi che stimolino il protagonismo dei genitori e permettono di accedere ai loro vissuti. Ad es.: la genitorialità, l'errare, i legami e i distacchi, la fragilità... - Francesco Vanotti

Coccole digitali - Etica nel digitale
I laboratori orientano i ragazzi: alla conoscenza dell'Enciclica Fratelli tutti, per approfondire il tema della gentilezza; si affida loro il compito di presentare otto immagini, una per ciascun capitolo dell'Enciclica; a riflettere sulla gentilezza come dono dello Spirito Santo e ad attivare buone pratiche - Marco Sanavio

Fotografia con fantasia - Linguaggi da riscoprire
Le immagini permettono di decodificare meglio un'emozione, un'idea... La fotografia è l'immagine moderna che esprime un'interpretazione della realtà. Fotografare una famiglia è diverso in base al setting, alle luci, alla postura delle persone..., al fotoritocco, ai filtri. Si offrono consigli pratici e indicazioni per incontri - Gigi Cotichella

Catechisti parrocchiali 7, aprile 2021, paoline

Catechisti parrocchiali n. 7
Aprile 2021

Gli itinerari di «catechesi mistagogica», sulla scia di Marco, Immettono nel dinamismo di grazia, il cui simbolo è «la veste bianca»; essa indica il rivestirsi di Cristo per vivere atteggiamenti e comportamenti di tenerezza, bontà, umiltà... In tale linea si pongono i sussidi, il cammino verso la Pasqua e i contributi formativi. Dossier è su: #70volte7.

  acquista (in formato cartaceo o digitale)


Condividi

catechisti-parrocchiali-n-7-aprile-2022.html

Articoli correlati

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato su iniziative e novità editoriali
Figlie di San Paolo © 2022 All Rights Reserved.
Powered by NOVA OPERA