Insieme, contro la tratta

Un dibattito appassionato quello realizzato nell'aula dei gruppi parlamentari della Camera, grazie alla presentazione del libro Paoline: "Il coraggio della libertà. Una donna uscita dall'inferno della tratta".

L'incontro, organizzato dalla Fondazione "Nilde Iotti" e dall'associazione "Slaves no More" (Roma, 12 giugno 2017), è stato ricco di interventi emotivamente coinvolgenti, tra cui quello della protagonista e autrice del libro, Blessing Okoedion, che con forza ha raccontato la sua tragica esperienza e ha testimoniato il coraggio e la rabbia di chi si è ribellato a un destino in apparenza segnato.

Parole coinvolgenti ma anche informazioni e riflessioni concrete su un fenomeno, la tratta di esseri umani (in particolare di donne e ragazze nigeriane), di cui si parla troppo poco e, spesso, in modo approssimativo e superficiale. Importanti, in questo senso, gli interventi di Livia Turco, presidente della Fondazione Nilde Iotti, di Anna Pozzi, giornalista e coautrice del libro, di sr Rita Giaretta (Casa Rut) e di sr Eugenia Bonetti (Slaves no More), ma anche del magistrato David Mancini e dell'on. Sesa Amici.

Tutti concordi nell'affermare che il fenomeno va combattuto superando preconcetti e confusione, e soprattutto facendo "rete" tra istituzioni, associazioni e tutti coloro che a diversi livelli si occupano della tratta. La presenza stessa di rappresentanti di vari organismi impegnati da anni su questo fronte è stata una testimonianza credibile ed efficace che "insieme" si può fare molto e per molte donne fa la differenza tra la vita e la morte, la schiavitù e la libertà.

Bello e fuori dagli schemi il finale dell'incontro, con un filmato e un canto di speranza intonato da diverse ragazze vittime della tratta, seguito da  un "fuori programma".

Un "grazie" da papa Francesco

Alla conclusione, infatti, sr Eugenia Bonetto ha riservato a Blessing un ringraziamento speciale e una sorpresa, con la consegna di una lettera di papa Francesco. Tempo fa la religiosa aveva inviato in dono a papa Francesco il libro "Il coraggio della libertà" e in seguito aveva ricevuto il suo messaggio di ringraziamento, che ha letto ad alta voce prima di consegnarlo alla giovane nigeriana:

"Reverenda madre, con cortese attenzione...
Ella, anche a nome dell'Associazione Slaves no more,
ha voluto manifestare al Santo Padre sentita riconoscenza
per la terza giornata internazionale contro la tratta di esseri umani
e tutte le forme di schiavitù
e a nome della casa famiglia, casa Rut, e di Blessing,
gli ha offerto in dono la pubblicazione "Il coraggio della libertà.
Storia di una donna uscita dall'inferno della tratta".

Sua Santità, nel cui animo trova eco profonda
la sofferenza degli innocenti e l'impegno per la giustizia,
ringrazia per il delicato gesto e per i sentimenti che lo hanno accompagnato
e assicura la sua vicinanza alle religiose e a quanti sono impegnati
per la quotidiana lotta alle nuove forme di schiavitù, specialmente di donne e minori.

Egli, mentre chiede di pregare per il suo universale ministero,
invoca la celeste protezione della Vergine Maria e di cuore imparte a lei,
e ai componenti del sodalizio, l'implorata benedizione apostolica,
estendendola all'autrice del libro, Blessing ed alla comunità Casa Rut".

Leggi anche: Donne, coraggio e libertàCos'è la tratta e perché ha il gusto amaro dell'inferno? Qual è il volto e la storia dei nuovi schiavi di questi anni? Chi deporta e vende vite altrui come oggetti? Chi sono quelle giovani donne che, con inganno, vengono portate in Italia e costrette alla prostituzione? E poi... da quell'inferno si può uscire?

paoline okoedion coraggio liberta libro pIl coraggio della libertà
Una donna uscita dall'inferno della tratta

La storia vera di una donna che ha rischiato la sua vita per uscire dal tunnel della violenza della tratta, denunciare gli abusi e raccontare un percorso commovente di speranza.

acquista

 


Condividi

insieme-contro-la-tratta.html

Articoli correlati

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato su iniziative e novità editoriali
Figlie di San Paolo © 2022 All Rights Reserved.
Powered by NOVA OPERA