Luca

Cineforum

Un raggio di sole che illumina un racconto di formazione tutto mediterraneo. La cronaca di un'estate straordinaria vissuta da tre ragazzi speciali. Un inno all'accoglienza e all'amicizia sotto il sole del "Bel Paese"; tra piatti di pasta, sogni, corse in bici e voglia di crescere.

Il Film

Luca, originale film d'animazione realizzato dalla Disney-Pixar, con la regia di Enrico Casarosa, racconta la storia di Luca Paguro, una giovane creatura marina che vive nel mare come pastore di pesci. Ma Luca è affascinato dal mondo terrestre anche se i genitori lo invitano a non uscire dall'acqua e non fidarsi degli umani perché pericolosi. Il profondo legame di amicizia con il coetaneo Alberto Scorfano, incoraggerà entrambi a recarsi sulla terraferma. Qui scopriranno le limpide acque della Liguria, gli stupendi scogli a picco sul mare, la pasta al pesto, il gelato, la bici, le corse in scooter, e soprattutto la nuova amica Giulia. Trascorrono così un'estate indimenticabile tra le meravigliose bellezze della città di Portorosso, un antico villaggio di pescatori situato lungo la frastagliata costa ligure, accorgendosi con stupore che quando si asciugano sulla terra possono prendere fattezze umane. Alberto invita l'amico Luca al suo nascondiglio, una piccola torre sull'isola, dove sono raccolti oggetti vari e stravaganti, tra le tante cose ritrovano un poster della mitica Vespa, simbolo indiscusso nel dopo guerra, di un paese in via di sviluppo.

Per riflettere dopo aver visto il film

Il racconto di Luca è la cronaca di un'estate straordinaria vissuta da tre ragazzi che stabiliscono tra loro un forte legame attraverso un percorso fatto di affetto e aiuto reciproco. Si aprono alla prossimità scoprendo il valore della partecipazione e dell'incontro. Il nucleo propulsivo del film è l'amicizia, un sentimento che normalmente nasce nell'infanzia e ci accompagna per il resto della vita. Seguendo questa storia il nostro animo si scalda ritrovando sogno e speranza. Siamo invogliati ad aprire la finestra del nostro cuore richiamando alla mente un rapporto di amicizia che più di ogni altra cosa ha arricchito e migliorato la nostra esistenza. È quello che conferma lo stesso regista in questa sua dichiarazione: «Questa è una storia profondamente personale, non solo perché è ambientata nella riviera ligure dove sono cresciuto, ma perché al centro di questo film c'è la celebrazione dell'amicizia. Le amicizie infantili spesso ci aiutano a mettere le basi di chi vogliamo diventare, quell'amicizia che salva e apre alla vita». Ma il film è anche un poetico omaggio al "Bel Paese", un riconoscimento alla bellezza dell'Italia, alla sua cultura, ai suoi splendidi paesaggi e alle sue ricette apprezzate in tutto il mondo.

Una possibile lettura

Grazie a una regia compatta e vivace, contrassegnata da una vena poetica, la storia unisce ai ricordi del passato la vita presente colorata d'azzurro. Il film scorre con un contesto narrativo ben definito da cui traspare un messaggio molto chiaro: scoprirsi prossimo e sperimentare l'importanza del dono e del confronto. Possiamo definire Luca un inno alla fratellanza e all'accoglienza che mette in risalto qualità e argomenti profondi come amicizia, famiglia, sostegno, accettazione, sbaragliando nel contempo bullismo e opinioni preconcette. Invita a non tradire la personale identità ma fidarsi delle proprie capacità, risaldare l'autostima favorita dai rapporti di amicizia: sono gli amici che ci aiutano a migliorare, a superare le difficoltà della vita e la paura del diverso. Enrico Casarosa mette in risalto anche altri valori a cui non bisogna mai rinunciare: l'autonomia, l'accettazione dell'altro, la realizzazione dei traguardi personali, l'istruzione come base sicura da cui schiudere lo scrigno delle proprie aspirazioni. Sono questi i temi più che mai attuali del film che scalda il cuore e rafforza l'intenso profumo della riviera ligure dove tutto appare possibile, persino ritrovare il sogno e la speranza.

Genere: Commedia favolistica
Regia: Enrico Casarosa
Interpreti: Alberto Vannini (Luca Paguro), Luca Tesei (Alberto Scorfano), Sara Ciocca (Giulia Marcovaldo), Saverio Raimondo (Ercole Visconti), Fabio Fazio (Don Eugenio), Luciana Littizzetto (Pinuccia Aragosta), Orietta Berti (Concetta Aragosta), Luca Argentero (Lorenzo Paguro), Giacomo Giannotti (Giacomo), Marina Massironi (Sig.ra Marsigliese)
Nazionalità: Stati Uniti
Distribuzione: Disney+
Anno di uscita: 2021
Soggetto e Sceneggiatura: Jesse Andrews, Mike Jones
Fotografia: David Juan Bianchi, Kim White
Musica: Dan Romer
Montaggio: Catherine Apple, Jason Hudak
Durata: 95'
Produzione: Andrea Warren, Pete Docter, David S. Grant. Casa di produzione: Pixar Animation Studios, Walt Disney Pictures
Valutazione del Centro Nazionale Valutazione film della Conferenza Episcopale Italiana: Poetico, Raccomandabile, Adatto per dibattiti
Tematiche: Amicizia, Bambini, Bullismo, Cibo, Dialogo, Ecologia, Educazione, Emarginazione, Famiglia, Famiglia - genitori figli, Giovani, Mare, Metafore del nostro tempo, Scuola, Solidarietà, Sport
Note:
- Nel film ritroviamo brani famosi della nostra storia musicale: Città vuota (1963) cantata da Mina, Viva la pappa col pomodoro (1965) di Rita Pavone, Fatti mandare dalla mamma a prendere il latte (1962) di Gianni Morandi e Il gatto e la volpe (1977) di Edoardo Bennato.
- Disponibile in streaming in esclusiva su Disney+


Condividi

Blog

luca.html

Articoli correlati

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato su iniziative e novità editoriali
Figlie di San Paolo © 2022 All Rights Reserved.
Powered by NOVA OPERA