Buon Natale con piume, code e ali

Quando ci si avvicina a Natale, molti insegnanti, educatori e animatori si trovano impegnati nel compito faticoso – ma spesso ricco di soddisfazioni – di allestire una recita con i bambini. Da dove cominciare? Per prima cosa, è necessario scegliere lo spettacolo da realizzare.

Una missione speciale

La culla del piccolo Re è una proposta teatrale e musicale natalizia adatta ai bambini dai 5 ai 10 anni, con dialoghi brevi e in generale piuttosto facile da realizzare. Quale storia racconta? Riportiamo la presentazione del fascicolo scritta dall'autore dei testi, Francesco Daniele Miceli: «Carletto, angioletto alle prime armi, si ritrova sulla terra con una missione: trovare due animali degni di stare accanto al piccolo Re che sta per nascere. Ma gli animali sulla terra sono tanti! Come fare a prendere in fretta una decisione? Intanto due loschi corvi neri, Neretto e Grassetto, sono sul suo cammino. Riuscirà Carletto a portare a termine il suo compito? Per fortuna insieme all'angioletto ci saranno un piccolo amico, l'uccellino Cip, e tanti personaggi del regno animale arrivati da ogni parte del mondo in quella città chiamata Betlemme».


Una recita facile da realizzare

«La culla del piccolo Re è un luogo da preparare e attendere, da sognare e vivere; una favola per festeggiare il Natale con gioia insieme ai bambini.
In questo piccolo spettacolo, due favole natalizie s'intrecciano in un'unica storia: la leggenda del pettirosso, diventato così per l'amore che gli ha bruciato il cuore nello sfiorare il piccolo bambino, e quella dell'asino e del bue, indiscussi animali protagonisti di ogni presepe».

Insomma: è una proposta di facile allestimento, con sei canzoni coinvolgenti e d'atmosfera. Una piccola storia da mettere in scena per vivere insieme un Natale di festa, d'allegria e anche qualche spunto di riflessione.

 

8019118035547SCHEDA TECNICA
LA CULLA DEL PICCOLO RE

Titolo: LA CULLA DEL PICCOLO RE

Autori: Francesco Daniele Miceli (copione, testi e musiche delle canzoni), Corrado Sillitti (musiche delle canzoni)
Genere: Spettacolo musicale per bambini
Atti: Unico
Disponibile in: Spartito Copione, CD con Canzoni e Basi, Tracce Canzoni e Basi in digitale (mp3), Tracce Basi Coro in digitale(mp3), Copione e Spartiti in digitale (pdf)

Personaggi/Attori: Il copione prevede molti personaggi, di cui molti indifferentemente maschili o femminili. Si può partire da un minimo di 20-25 partecipanti, ma si arriva facilmente a 30 e oltre grazie ai personaggi dei gruppi (animali, angeli ecc.).

Tematiche: Natale. Valori dell'umiltà e dell'accoglienza.

Destinatari: Bambini 5-10 anni.

Brani: Angeli all'opera (strum.) – Ecco il Natale – Sono un angioletto – Guarda i cammelli – Noi siamo gli animali – la culla del piccolo Re – Tanti auguri

Trama: Carletto, angioletto alle prime armi, si ritrova sulla terra con una missione: trovare due animali degni di stare accanto al piccolo Re che sta per nascere. Ma gli animali sulla terra sono tanti! Come fare a prendere in fretta una decisione? Intanto due loschi corvi neri, Neretto e Grassetto, sono sul suo cammino. Riuscirà Carletto a portare a termine il suo compito? Per fortuna insieme all'angioletto ci saranno un piccolo amico, l'uccellino Cip, e tanti personaggi del regno animale arrivati da ogni parte del mondo in quella città chiamata Betlemme.

Per l'allestimento: Il fascicolo offre una sezione ricca di indicazioni per la messa in scena, dai costumi, alla scenografia, agli aspetti tecnici. Per esempio, questi sono i consigli in merito alla scenografia: «Per la scenografia non ci sono richieste particolari. In base alle esigenze e alle idee di ogni singolo gruppo la scena può rappresentare uno scorcio di Betlemme, un cielo stellato, o anche un'ambientazione neutra dove un grosso fondale bianco può essere illuminato con colori sempre diversi, facendo così risaltare l'atmosfera dei vari momenti. Sono invece necessari alcuni elementi: un paio di cavalletti per gli angeli pittori all'inizio dello spettacolo e la culla del bambino nella scena del presepe, che sarà facilmente ricavabile da una vecchia cassa di frutta o da un grande cesto dove deporre, tra la paglia, un piccolo bambolotto (o un Gesù bambino)». E queste solo alcune delle annotazioni sui costumi: «sono una parte fondamentale all'interno di uno spettacolo così pieno di animali. Per questo è necessario prestare molta cura alla scelta e a tutte le idee possibili: i costumi possono colorare e arricchire ogni singola scena. Oltre all'idea di realizzare costumi interi, magari quasi carnevaleschi, si può optare per far indossare a tutti gli "animali" una base unica, pantaloni e maglia di un unico colore, e andare ad aggiungere a ogni personaggio un piccolo dettaglio: coda, orecchie, zampe, criniere...».

Commenti: In questo piccolo spettacolo, due favole natalizie s'intrecciano in un'unica storia: la leggenda del pettirosso, diventato così per l'amore che gli ha bruciato il cuore nello sfiorare il piccolo bambino, e quella dell'asino e del bue, indiscussi animali protagonisti di ogni presepe.
È una proposta con sei canzoni coinvolgenti e d'atmosfera, per vivere un Natale di festa, d'allegria e qualche spunto di riflessione. È uno spettacolo semplice da realizzare a scuola, in parrocchia e in altri ambiti di socializzazione, adatto ai bambini a partire dai 5 anni.


Condividi

buon-natale-con-piume-code-e-ali.html

Articoli correlati

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato su iniziative e novità editoriali
Figlie di San Paolo © 2022 All Rights Reserved.
Powered by NOVA OPERA