A Natale ogni scherzo vale

Natale in prima pagina è uno spettacolo natalizio allegro e scanzonato, pieno di divertenti personaggi, con sei canzoni ritmate e coinvolgenti. Un'idea per festeggiare il Natale con i bambini attraverso il teatro e la musica.

La storia

Lillo, l'arcangelo cerimoniere, incaricato quest'anno di organizzare il Natale, è tutto indaffarato nei preparativi: il coro degli angeli guidato dal maestro Melò che deve eseguire il tradizionale "Gloria", la piccola città di Betlemme senza un posto per dormire, la ricerca del bue e dell'asinello, la sistemazione della grotta per Maria e Giuseppe...
Ma tutto sembra remargli contro: il maestro del coro attacca con un Gloria rock, Betlemme è stranamente piena di locande e di stanze a buon mercato, si trovano disponibili tutti gli animali tranne i buoi e gli asinelli, Neve è in ritardo e la Cometa, per concedersi un break, si trova ancora molto lontana dalla sua postazione.
Insomma, che succede? Il fatto è che il Padreterno è in vena di scherzi e così mette Lillo continuamente a dura prova. E il povero arcangelo, alla fine, quando tutto sembra sfuggirgli di mano, viene persino licenziato. Chissà che scoop per Nelly, la giornalista della "Buona novella"!
Ma niente paura: è davvero tutta una burla. Uno scherzo per mettere in evidenza come i valori veri del Natale spesso siano difficili da ritrovare in un mondo in cui la festa ha perso il suo significato.

I personaggi

Tanti personaggi e molta allegria: e quasi tutti sono angioletti. Gli angeli del paradiso sono i protagonisti ideali di una recita natalizia con i bambini (senza contare che permettono di realizzare piuttosto facilmente i costumi...). Ognuno col suo compito, ognuno col suo ruolo. E tutti impegnatissimi con l'imminente Natale. Anche il Padreterno (voce sempre fuori campo) è in vena di scherzi e il povero protagonista deve affrontare una disavventura dopo l'altra.
Scritto dal giovane autore – anche attore e regista teatrale – Michele Casella, il copione che scorre velocemente, permette di aumentare facilmente il numero dei partecipanti, adattandosi così a diverse esigenze. Casella per l'occasione esordisce qui anche come compositore, con il supporto tecnico e artistico di Renato Giorgi, storico musicista e arrangiatore di Paoline Audiovisivi.

Scherzi a fin di bene

Una proposta natalizia scoppiettante, ricca di allegra confusione e di imprevisti, ma sempre con un sicuro lieto fine e un messaggio da ricordare: il Natale sta perdendo sempre di più il suo senso originario, bisogna cercare di recuperarlo!

SCHEDA TECNICA
Natale in prima pagina

paoline casella natale prima pagina schedaTitolo: NATALE IN PRIMA PAGINA
Sottotitolo: /
Collana: /
Autori: Michele Casella (copione, testi e musiche delle canzoni)
Genere: Spettacolo musicale per bambini
Atti: Unico
Disponibile in: Libro+CD

Personaggi/Attori: Il copione prevede 20 personaggi (che possono essere aumentati facilmente in caso di necessità, o diminuiti con qualche doppia parte), di cui undici femminili.

Tematiche: Il valore del Natale.

Destinatari: Bambini 6-11 anni.

Brani: 1. Gloria la la la – 2. Grazie a chi – 3. L'arca di Noè – 4. Lady Cometa – 5. Che Natale è? – 6. L'essenza del Natale - Basi musicali delle caznoni

Trama: Lillo, l'arcangelo cerimoniere, incaricato quest'anno di organizzare il Natale, è tutto indaffarato nei preparativi, ma tutto sembra remargli contro: il maestro del coro attacca con un Gloria rock, Betlemme è stranamente piena di locande e di stanze a buon mercato, si trovano disponibili tutti gli animali tranne i buoi e gli asinelli, Neve è in ritardo e la Cometa si trova ancora molto lontana dalla sua postazione. Che succede? Il fatto è che il Padreterno è in vena di scherzi e così mette Lillo continuamente a dura prova. E il povero arcangelo, alla fine, quando tutto sembra sfuggirgli di mano, viene persino licenziato. Chissà che scoop per Nelly, la giornalista della "Buona novella"! Ma tutto questo per fortuna è una burla, uno scherzo per mettere in evidenza come i valori veri del Natale spesso siano difficili da ritrovare in un mondo in cui la festa ha perso il suo significato originario.

Per l'allestimento: La scena si svolge interamente in cielo ed è un'ambientazione è fissa, che si può quindi mantenere dall'inizio alla fine. Si possono utilizzare elementi decorativi (teli azzurri, fondale dipinto, nuvolette, ecc.), oppure scegliere di adottare una scena neutra.
Per i costumi: trattandosi prevalentemente di personaggi-angeli, sarà facile realizzare delle tunichette, tutte di uno stesso colore o diversificate (e poi personalizzate con elementi caratteristici del singolo personaggio

Commenti: È uno spettacolo natalizio per i bambini allegro e scanzonato, pieno di divertenti personaggi, con sei canzoni ritmate e coinvolgenti. Per festeggiare il Natale tutti insieme e con il sorriso attraverso il teatro e la musica.


Condividi

Blog

a-natale-ogni-scherzo-vale.html

Articoli correlati

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato su iniziative e novità editoriali
Figlie di San Paolo © 2022 All Rights Reserved.
Powered by NOVA OPERA