Frutta, verdura e supereroi

Su il sipario su alimentazione e salute

Una simpatica storia da mettere in scena, dove – tra realtà e fantasia – s'impara a distinguere il cibo sano dal cibo spazzatura, a controllare le etichette degli alimenti confezionati, a scegliere cibi provenienti da coltivazioni sostenibili che non mettano a rischio la salute del pianeta: «perché volersi bene è sempre bene ad ogni età».

Alimentazione e salute

Il tema dell'alimentazione, a scuola e in famiglia, è diventato da tempo di grande attualità e scatena dibattiti con diversi pareri, convinzioni, scuole di pensiero. Nel frattempo sono sempre più in aumento obesità infantile, intolleranze, disturbi e patologie metaboliche.
Come convincere, nella pratica, bambini e ragazzi a mangiare in modo più corretto?

Frutta alla riscossa

Sfrutta la frutta ci prova con una storia da raccontare attraverso il teatro e la musica.
Mele, pere, arance, banane e fragole sono depresse: nessuno – specie i bambini – le vuole più! Tutti preferiscono il "cibo spazzatura", il cosiddetto junk food.
Riusciranno i nostri vitaminici eroi, i prodotti naturali della terra, a convincere i giovani umani a preferire loro, piuttosto che hamburger super farciti, merendine industriali e altri cibi confezionati pieni di coloranti e conservanti? L'impresa è difficile, effettivamente. Forse impossibile.
Dopo indagini, inutili tentativi e goffe peripezie, ecco però un aiuto inaspettato: un super aiuto. Grazie addirittura ai più famosi supereroi. E finalmente, frutta alla riscossa!

Le canzoni

Le sei canzoni, composte e arrangiate da Vittorio Giannelli, possono essere utilizzate anche indipendentemente dallo spettacolo e sono tutte molto coinvolgenti. Non cadono mai nel didascalico (l'argomento poteva portare facilmente su quel fronte) e viaggiano dal pop al rap alla ballad, con arrangiamenti dai ritmi e dalle sonorità moderne e coerenti ai diversi stili musicali. Sono ricche di slogan divertenti, di giochi di parole, di frasi a effetto che si fanno ricordare facilmente e vanno incontro ai gusti musicali dei ragazzi di oggi.

Il copione teatrale (anche in versione narrativa)

Con questo piccolo spettacolo musicale si sorride, si pensa e si condividono informazioni. È un modo simpatico per parlare di salute, di alimentazione e coltivazione ecosostenibile, di scelte consapevoli, il tutto con dialoghi dall'andamento agile e vivace. Le battute sono piuttosto brevi, in modo da non creare difficoltà di memorizzazione. Per chi però ha problemi di tempo e di organizzazione, c'è anche la versione della storia in forma narrativa, utilizzabile per una lettura scenica, molto semplice e veloce da realizzare.

È una proposta davvero frizzante e molto colorata per sensibilizzare i bambini ad avere cura di sé, della propria salute... e anche di quella del pianeta. Non resta quindi che metterla in scena!

Ascolta

8019118035400SCHEDA TECNICA
SFRUTTA LA FRUTTA

Titolo: SFRUTTA LA FRUTTA
Autori: Daniela Cologgi (copione, testi delle canzoni), Vittorio Giannelli (musiche)
Genere: Spettacolo musicale per bambini
Atti: Unico
Disponibile in: CD con canzoni e basi – Spartito Copione - CD basi coro (su richiesta)

Personaggi/Attori: Il copione prevede 12 personaggi, che arrivano a circa 25 con le figure (facoltative) previste per le coreografie.
Per eventuali adattamenti: il numero dei partecipanti può essere facilmente variato aumentando (o diminuendo) i personaggi-frutti e i ragazzi. Tranne Madre Natura e le personificazioni delle stagioni (facoltative), tutti i personaggi possono essere indifferentemente maschili o femminili.

Tematiche: Alimentazione sana ed ecosostenibile

Destinatari: Bambini e ragazzi 5-10 anni.

Brani: 1. Alla frutta siamo noi – 2. Vita vitamine – 3. Leggi bene l'etichetta – 4. C'era una foresta – 5. I sapori delle stagioni – 6. Sfrutta la frutta – 7-12. Basi musicali

Trama: Mele, pere, arance, banane e fragole sono depresse e si ritrovano in psicoterapia di gruppo: nessuno – specie i bambini – le vuole più! Tutti preferiscono il "cibo spazzatura", il cosiddetto junk food. Su consiglio della loro psicologa, provano a convincere tre ragazzi (Franci, che è lento e cicciottello, Vale, che è piena di allergie e intolleranze, Lore, che è sempre stanco e mezzo addormentato), tutti e tre regolari frequentatori di fast food e merendine confezionate, a cambiare rotta e accorgersi della bontà di frutta e verdura.
Riusciranno i nostri vitaminici eroi, i prodotti naturali della terra, a convincere i giovani umani a preferire loro, piuttosto che hamburger super farciti, merendine industriali e altri cibi confezionati pieni di coloranti e conservanti? L'impresa è difficile, effettivamente. Forse impossibile.
Dopo indagini, inutili tentativi e goffe peripezie, ecco però un aiuto inaspettato: un super aiuto. E finalmente, frutta alla riscossa!

Per l'allestimento: Poiché la storia prevede diversi cambi di ambientazione, si suggerisce di adottare una scena neutra inserendo, di volta in volta, degli elementi che possano evocare spazi specifici. È sempre utile, se si hanno a disposizione, organizzare il palco con dei praticabili (pedane, scalette ecc.) che possano differenziare lo spazio scenico e diventare di volta in volta sedute, appoggi, zone a diversi livelli.
I costumi dei personaggi che rappresentano la frutta potranno essere realizzati con diverse soluzioni. Un suggerimento è quello di avere basi neutre (per esempio t-shirt e leggins neri), con una sagoma del frutto in questione applicata all'altezza del petto (in cartoncino, pannolence, o stoffa).
Nel fascicolo, all'interno della sezione "Indicazioni per la messa in scena", sono comunque riportati suggerimenti dettagliati in merito alle diverse scene e ai costumi dei vari personaggi.
Le canzoni sono tendenzialmente facili da imparare e da eseguire. Qualche minima difficoltà potrebbe nascere dalle parti soliste dei rap, che richiedono un'articolazione veloce delle parole. Ciò è facilmente risolvibile affidando le strofe a più solisti, che si possono alternare in ogni frase, lasciando il tempo a ognuno di respirare tranquillamente. I brani possono essere proposti dal vivo, disponendo ovviamente di un impianto di amplificazione (microfoni, casse e casse spia). Per le parti soliste di solito non è sufficiente il microfono panoramico e l'ideale sarebbe avere dei radiomicrofoni con l'archetto singoli, non facili però da usare con i ragazzi, se non già esperti. Si può ovviamente optare anche per una scelta più semplice, per esempio prevedere un coro a parte e dei solisti, oppure facendo cantare i ragazzi sul brano registrato. Su richiesta sono disponibili anche le basi coro, che hanno, cioè, solo le parti corali cantate (cosa che facilita molto la realizzazione, richiedendo così un'amplificazione specifica solo per i solisti).
Sempre sul fascicolo sono riportati suggerimenti anche per le coreografie.

Commenti: Il tema della sana alimentazione è diventato da tempo di grande attualità e scatena dibattiti con diversi pareri, convinzioni, scuole di pensiero. Nel frattempo sono sempre più in aumento obesità infantile, intolleranze, disturbi e patologie metaboliche. Come convincere, nella pratica, bambini e ragazzi a mangiare in modo più corretto? Sfrutta la frutta ci prova con una storia da raccontare attraverso il teatro e la musica.
Con questo piccolo spettacolo musicale si sorride, si pensa e si condividono informazioni. È un modo simpatico per parlare di salute, di alimentazione e coltivazione ecosostenibile, di scelte consapevoli, il tutto con dialoghi dall'andamento agile e vivace e sei canzoni molto coinvolgenti. Per chi poi ha problemi di tempo e di organizzazione, c'è anche la versione della storia in forma narrativa, utilizzabile per una lettura scenica, molto semplice e veloce da realizzare.
Si tratta, insomma, di una proposta frizzante e colorata: per sensibilizzare i bambini ad avere cura di sé e della propria salute. E anche di quella del pianeta.

 

 


Condividi

Blog

frutta-verdura-e-supereroi.html

Articoli correlati

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato su iniziative e novità editoriali
Figlie di San Paolo © 2022 All Rights Reserved.
Powered by NOVA OPERA