Gli amici aiutano a realizzare i sogni

Una proposta teatrale e musicale da realizzare a scuola con i bambini. Una storia che ha per protagonisti alcuni simpatici animali, accomunati tutti dalla stessa passione: la musica.

Un sogno da condividere

Rina, la rana canterina, si allontana dallo stagno dell'Isola Felice per poter fare nuove esperienze e trovare qualcun altro che abbia la passione del canto.
Durante il suo viaggio incontra nuovi amici che si uniscono a lei: il grillo Rap, che le dà una carica immensa, China la lumachina, che le insegna la tenacia e la pazienza e Basbas, un cane bassotto, che li accompagna tutti alla fattoria di nonno Tobia.
Lì conoscono due adorabili ochette, Mira e Bella, e due simpaticissimi maialini di nome Pappa e Ciccia.
Ma c'è di più: il sogno di Rina s'incontra con quello di Tobia, il fattore, che desidera insegnare ai suoi animali la bellezza della musica e, con mille difficoltà, cerca di preparare un concerto insieme a loro. Tra l'entusiasmo di Sara e Katia, nipotine di nonno Tobia, e le critiche di Serafino e Geremia, amici del contadino, il desiderio potrà realizzarsi solo grazie alla tenacia di Rina e alla collaborazione di tutti i partecipanti. Tobia è felicissimo: anche il suo sogno si è realizzato. Grazie a quest'avventura, tutti scopriranno l'importanza dell'amicizia e della solidarietà.


La forza dell'amicizia

Amici a tempo di musica è un piccolo spettacolo musicale da mettere in scena con i bambini a scuola, in parrocchia e in altri ambiti di socializzazione: per lavorare insieme ed educare all'autostima, alla perseveranza nel raggiungimento degli obiettivi, all'amicizia, alla collaborazione. Un'idea da utilizzare in particolare per i saggi di fine anno scolastico.

L'autrice

Gabriella Locuratolo è alla sua prima pubblicazione che comprenda anche un copione teatrale. Musicista autodidatta, scrive canzoni, favole, recital. È animatrice per i bambini presso scuole dell'infanzia e biblioteche e per dieci anni ha lavorato come volontaria nell'animazione di un gruppo di portatori di handicap. È stata finalista al concorso Canzoni e Colori con il brano Ma come si fa, finalista nel giugno 2016 al 49° Festival della canzone oratoriana con il brano Il cocktail della gioia e terza classificata al concorso Bimbofestival con la canzone Scusa mamma.

SCHEDA TECNICA
Amici a tempo di musica

Titolo: Amici a tempo di musica
Sottotitolo: /
Autori: Gabriella Locuratolo (copione, testi e musiche delle canzoni)
Genere: Spettacolo con canzoni
Atti: Unico
Destinatari: Bambini 5-10 anni

Personaggi/attori: Nel copione ci sono 19 personaggi, ma considerando le parti corali, le coreografie e i gruppi il numero dei partecipanti può essere agevolmente aumentato.

CANZONI: 1. Il cocktail della gioia - 2. Grillo rap - 3. China la lumachina – 4. Il ballo delle oche – 5. Il rock dei maialini – 6. Con le ali della musica – Basi musicali

Trama: Rina, la rana canterina, si allontana dallo stagno dell'Isola Felice per fare nuove esperienze e trovare qualcun altro che abbia la passione del canto.
Durante il suo viaggio incontra nuovi amici che si uniscono a lei: il grillo Rap, che le dà una carica immensa, China la lumachina, che le insegna la tenacia e la pazienza e Basbas, un cane bassotto, che li accompagna tutti alla fattoria di nonno Tobia.
Lì conoscono due adorabili ochette, Mira e Bella, e due simpaticissimi maialini di nome Pappa e Ciccia. Ma c'è di più: il sogno di Rina s'incontra con quello di Tobia, il fattore, che desidera insegnare ai suoi animali la bellezza della musica e, con mille difficoltà, cerca di preparare un concerto insieme a loro.
Tra l'entusiasmo di Sara e Katia, nipotine di nonno Tobia, e le critiche di Serafino e Geremia, amici del contadino, il desiderio potrà realizzarsi solo grazie alla tenacia di Rina e alla collaborazione di tutti i partecipanti.
Tobia è felicissimo: anche il suo sogno si è realizzato. Grazie a quest'avventura, tutti scopriranno l'importanza dell'amicizia e della solidarietà. La formula magica? Insieme siamo una forza!

Tematiche: Autostima, perseveranza nel raggiungimento degli obiettivi, amicizia, collaborazione.

Per l'allestimento: Dato che la storia non si svolge in un'unica ambientazione (le situazioni avvengono in diversi luoghi: stagno, campagna, fattoria), si suggerisce di adottare una scenografia neutra, unica per tutto lo spettacolo, eventualmente caratterizzata da alcuni elementi che cambiano di volta in volta. Per l'esecuzione delle canzoni è necessario un impianto di amplificazione (sia per le basi, sia per le voci). I costumi possono essere realizzati in tanti modi, dal più essenziale, con una base neutra e qualche elemento caratteristico (copricapo, code, mascherine...) al più elaborato, con costumi di stoffa appositamente creato. L'importante è usare uno stile unico per tutti

Commenti: Una storia semplice, con dialoghi brevi e facili da memorizzare, e canzoni molto orecchiabili. "Amici a tempo di musica" è alla portata anche di chi, volendo realizzare un piccolo spettacolo con i bambini, non dispone necessariamente di esperienza teatrale, né di mezzi tecnici. La proposta è adatta anche come rappresentazione di fine anno scolastico, permettendo il coinvolgimento di un discreto numero di bambini, anche di diverse età. L'argomento è sempre valido, in ogni contesto, e valorizza il lavoro di gruppo.

 


Condividi

Blog

gli-amici-aiutano-a-realizzare-i-sogni.html

Articoli correlati

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato su iniziative e novità editoriali
Figlie di San Paolo © 2022 All Rights Reserved.
Powered by NOVA OPERA