Il suono e la musica nella scuola dell'infanzia

Pronto soccorso didattico per insegnanti

"Musica maestra!" è una mini collana in due volumi (con libro e CD) per l'educazione al suono e alla musica nella scuola dell'infanzia. Un'utile guida per gli insegnanti – anche quelli poco esperti – per accompagnare i bambini alla scoperta del mondo sonoro che li circonda.

Educazione musicale, chi l'ha vista?

La musica nella scuola italiana non ha mai goduto di grande importanza e compare come materia solo nelle secondarie di primo grado (cioè le ex scuole medie). Sperimentazioni di anni precedenti nella scuola primaria e dell'infanzia e cenni sui programmi non sono stati sufficienti ad assegnarle il ruolo che meriterebbe, rimanendo affidata alla buona volontà degli insegnanti e a precise scelte didattiche dei singoli istituti che si rivolgono a operatori specializzati. Eppure si tratta di una disciplina efficacissima: non solo per imparare la musica in sé, ma per la formazione globale del bambino.

Una guida semplice da utilizzare

I due volumi di "Musica maestra!" arrivano in aiuto proprio di quegli insegnanti della scuola dell'infanzia che, pur non avendo una preparazione specifica in materia di musica, non vogliono rinunciare ai suoi benefici educativi. Grazie ai materiali e alle indicazioni fornite, saranno in grado di organizzare, in modo semplice e sistematico, dei laboratori di propedeutica musicale (quindi un approccio preparatorio alla materia vera e propria). Lo scopo è di educare il bambino all'ascolto musicale e più in generale del mondo sonoro, metterlo in relazione con il proprio corpo, i propri gesti, i suoni e le voci in cui è immerso sin dalla nascita, guidandolo a questa esplorazione in modo giocoso.
Il progetto nasce proprio dal lavoro con i bambini: l'autrice del progetto, Paola Fontana, scrittrice per l'infanzia e cantautrice, ha maturato infatti una lunga esperienza di laboratori di musica e teatro per le scuole e collabora da diversi anni con riviste scolastiche e musico-teatrali.


I materiali

All'interno dei singoli fascicoli si trovano indicazioni didattiche, giochi, attività, racconti, filastrocche, disegni. I CD contengono tutte le tracce audio (canzoni, musiche, suoni, basi musicali) e altro materiale in pdf (gli spartiti e le schede stampabili, da far completare ai bambini).
Un materiale ricco e articolato, dunque, che permette dall'inizio alla fine dell'anno scolastico di programmare un laboratorio pianificando metodo, obiettivi e competenze da acquisire.
Il primo volume, "Musica maestra 1", è incentrato in particolare sulla formazione audiopercettiva e l'educazione ritmico-motoria, partendo dall'osservazione della musica che ci circonda (ad esempio suoni e rumori della natura).
"Musica maestra 2", invece, tratta di suoni, strumenti, voce e respirazione: per riuscire a percepire e utilizzare le diverse caratteristiche della voce, dinstinguere i vari strumenti musicali, operare una prima simbolizzazione dei suoni.

Cos'altro resta da fare? Regalare ai bambini quest'esperienza. Perché la musica non è solo una materia: è una chiave di accesso nel vissuto profondo di ogni bambino, una straordinaria opportunità di sviluppare le sue capacità espressive e influire positivamente sulla sua crescita.

 


Condividi

il-suono-e-la-musica-nella-scuola-dell-infanzia.html

Articoli correlati

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato su iniziative e novità editoriali
Figlie di San Paolo © 2022 All Rights Reserved.
Powered by NOVA OPERA