Emozioni d'artista

Come nasce un'opera musicale e cosa prova l'autore quando l'idea diventa armonia di suoni nell'esecuzione degli interpreti? Ce lo racconta il M° Andrea Montepaone in una breve intervista.

M° Montepaone, come nasce in lei "l'ispirazione" per comporre le sue composizioni musicali?

Credo che alla base di tutto ci sia sempre un'emozione personale: un concetto, uno stato d'animo, un fatto storico, tutto può costituire l'idea di partenza per una composizione. Certe volte l'ispirazione può nascere anche per contrasto: si vive una situazione diversa da ciò che si vorrebbe e la musica può essere un mezzo per descrivere non il momento attuale, ma quel che si sogna. Lo stesso discorso vale per le elaborazioni di noti canti come quelli del repertorio gregoriano e di Natale su cui ho lavorato con lo stesso metodo che utilizzo per la musica originale. Le suggestioni che un certo brano esercita su chi scrive possono essere legate all'epoca a cui esso risale, al luogo dove è stato composto oppure alla figura dell'autore o, ancora, alla vicenda narrata nel testo, oltre naturalmente a ricordi personali del passato evocati da quella melodia. Questo influenza anche il tipo di armonizzazione e la scelta dei colori in sede di orchestrazione: basta cambiare un solo accordo o strumento e si ottiene una luce completamente differente.

Che cosa prova quando poi vede concretizzata in Cd, concerti e rappresentazioni l'ispirazione che prima portava racchiusa in sé?

Si tratta di qualcosa di particolarmente emozionante. Vedere una propria idea, trasferita in segni grafici su carta diversi mesi prima, diventare poi suono tramite l'esecuzione degli interpreti e raggiungere il pubblico è per me la concretizzazione di uno scopo: trasmettere, cioè, le mie stesse sensazioni anche a chi non conosco personalmente.

Quali sono i riscontri che ha ricevuto dal pubblico?

Ricevo spesso e-mail da diverse persone che, tramite il mio lavoro, hanno scoperto qualcosa che non conoscevano o conoscevano solo in parte: è il caso dei testi integrali che ho utilizzato nel progetto Classici di Natale.

Ad esempio il Sig. Renzo Trabucco mi scrive:

«Sono stato letteralmente "catturato" dalla prima all'ultima nota! I suoi arrangiamenti orchestrali sono veramente splendidi e ascoltare melodie tanto familiari nella veste vocale e sinfonica che lei è stato capace di dare loro è stata un'autentica scoperta di vere e proprie novità! Desidero davvero di cuore congratularmi con lei per la sua straordinaria creatività e perizia: non soltanto è un orchestratore sopraffino, ma anche un compositore in grado di ricreare musiche già note da secoli infondendo loro una freschezza e una nuova vita come neanche tanti altri arrangiamenti già ascoltati milioni di volte hanno saputo fare! Complimenti sinceri!!

Il suo CD è veramente prezioso ed è la colonna sonora ideale non soltanto per le festività natalizie ma per qualsiasi momento dell'anno in cui si desideri ascoltare della musica tanto bella e rasserenante da non rimanere relegata a questo periodo solamente. Desidero ringraziarla sinceramente per tutte le belle emozioni che i suoi due CD sono in grado di farmi provare (Sinfonia Gregoriana è davvero sublime!) e sono felice di aver potuto fare la sua conoscenza».

paoline montepaone sinfonia gregoriana cd scSinfonia Gregoriana

Alcuni tra i più celebri canti gregoriani accompagnati dall'orchestra sinfonica. Un'originale operazione artistica in cui la bellezza dell'antico canto gregoriano, si sposa con la carica espressiva dell'orchestra. Un repertorio intramontabile in una versione ricca di fascino, sonorità e suggestioni.

 

paoline classici di natale vol1 cd scClassici di Natale

CD con 13 canti natalizi tra i più famosi della tradizione internazionale, elaborati dal M° Andrea Montepaone ed eseguiti, in versione integrale e originale, con coro e orchestra sinfonica.


Condividi

emozioni-d-artista.html

Articoli correlati

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato su iniziative e novità editoriali
Figlie di San Paolo © 2022 All Rights Reserved.
Powered by NOVA OPERA