Beati voi

Verso Cracovia 2016… con il coraggio di essere felici

In vista della GMG2016 a Cracovia l'équipe di Pastorale Giovanile Vocazionale delle Paoline propone un itinerario di riflessione ispirato alle Beatitudini con la proposta di quattro "step" finalizzati a favorire la preparazione e il coinvolgimento (anche sui social network) nel cammino della Giornata Mondiale della Gioventù.

Un cammino verso la gioia

Non sappiamo se tu che ci leggi andrai a Cracovia per la Giornata Mondiale della Gioventù (GMG), a luglio 2016, e se ti stai già preparando con un gruppo o una parrocchia, oppure da solo/a (in tal caso questa è la pagina giusta per te), ma anche se non ci andrai, tranquillo/a, questo cammino è anche per te!

Il tema della GMG è "BEATI I MISERICORDIOSI PERCHÉ TROVERANNO MISERICORDIA". Ma questa è solo una delle Beatitudini che, come patente del cristiano, ti permettono di condurre la vita in modo sicuro. Ti autorizzano a camminare, anche se con un po' di fatica, sperimentando la libertà e la gioia di incontrare il mondo. Allora ci siamo chieste: perché non preparare qualche scheda interattiva che aiuti i giovani pellegrini della GMG a fare esperienza delle Beatitudini?

Gli "step" del percorso

Ti proponiamo, quindi, un percorso a tappe. Ogni mese puoi trovare in questa sezione una scheda sulle singole Beatitudini, rilanciata sulla pagina Facebook di Paoline e Giovani, e uno sfogliabile da scaricare e utilizzare. Servono solo alcune cose che devi avere con te: testa per pensare, cuore per sentire e desiderio di comprendere e vivere la felicità.

1 logo parola

 

La prima parte è La Parola a Gesù,
dove ti indichiamo la beatitudine di cui intendiamo parlare e alcune brevi riflessioni a partire dal brano proposto.

 

3 logo gioiaLa seconda parte: Vuoi essere felice?
Offre spunti, interrogativi e provocazioni per accogliere la gioia del Vangelo nella tua vita e intraprendere scelte coraggiose per il tuo futuro.

  

2 logo videoLa terza parte si chiama Se la felicità fosse...
Forse ti chiedi: "Belle le beatitudini, ma cosa vogliono dire a me oggi? Come faccio a vivere quello che suggeriscono?" Ecco, abbiamo pensato che anche Gesù spiegava il suo pensiero e le sue parole usando dei modi per farsi capire: le parabole. Attraverso racconti e avvenimenti vicini alla vita quotidiana della gente, dava concretezza alla possibilità di credere e vivere la fede. Proviamo a fare anche noi così, attraverso alcune forme della comunicazione. Esagerando forse un po', pensiamo di utilizzare, come fossero parabole, vari linguaggi comunicativi (film, canzoni...), che raccontano aspetti della realtà che viviamo e cerchiamo di intravedere in essi una via per vivere la beatitudine.

 

6 logo ricerca sensoNella quarta parte, andiamo Alla ricerca di senso.
Qui puoi trovare una riflessione che ti aiuta a fermarti su alcune idee-chiave proposte. In questa fase attendiamo il tuo feedback. Scrivi nella nostra pagina FB Paoline e Giovani l'idea che il percorso indicato ti ha suggerito per vivere la beatitudine, perché i nostri spunti affrontano solo alcuni elementi, ma siamo sicure che ne troverai altri.

 

7 logo connessione

Nella quinta parte, ci resta solo di provare a essere Connessi con Dio.
Ti proponiamo una preghiera perché tu possa, dialogando direttamente con Dio, affidargli pensieri, emozioni e propositi perché la felicità si concretizzi nella tua vita camminando in compagnia di Gesù!

 

Le tappe

1. Beati i misericordiosi – Gennaio 2016
2. Beati i poveri - Febbraio 2016
3. Beati gli afflitti - Marzo 2016
4. Beati i miti - Aprile 2016
5. Beati quelli che hanno fame e sete di giustizia - Maggio 2016
6. Beati gli operatori di pace - Giugno 2016

Icone facebook

scrivi nella pagina Paoline e giovani dove potrai anche scambiarti con altri giovani

e/o nella pagina di Paoline dove potrai trovare altre proposte interessanti


Condividi

beati-voi-paoline-e-giovani.html

Articoli correlati

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato su iniziative e novità editoriali
Figlie di San Paolo © 2022 All Rights Reserved.
Powered by NOVA OPERA