Vi farò pescatori di... followers!!?

Social#Mente

Riflessione, giochi, preghiera, amicizia, evangelizzazione sui social, divertimento: tutto questo è stato il campo per giovani provenienti da diverse parti d'Italia svoltosi a Tonezza del Cimone (VI) dal 27 al 30 dicembre con la Famiglia Paolina.

Come vivere il rapporto con Gesù per un ragazzo ai tempi dei social? Cosa dice la nostra fede al modo di abitare la rete? Quale mentalità e linguaggio nuovo e profondo può dare il web all'evangelizzazione? Con quali parole oggi si può sperimentare e proporre il messaggio evangelico?
Sembra difficile rispondere a tutte queste domande, ma come animatori di Famiglia Paolina siamo convinti che da queste risposte dipenda la possibilità di incarnare nell'oggi la spiritualità, soprattutto per i più giovani. Da qui, dunque, è nata l'idea di una tre giorni invernale che tenesse insieme silenzio e parola, preghiera e gioco, riflessione e attività di evangelizzazione sui social. Il brano biblico di riferimento è stato la chiamata dei primi quattro discepoli: Gesù, grande influencer, invita gli apostoli e anche noi a diventare pescatori di... followers.

Per fare questo i ragazzi hanno potuto rileggere la loro storia personale, caratterizzata da gioie e fatiche, per scorgere nel loro passato e presente la vicinanza di Dio. E lo hanno fatto personalmente attraverso le storie su Instagram che hanno condiviso con il gruppo.
Si può allora dire la bellezza del credere online, e ce lo hanno dimostrato anche Emanuele e Sara, giovane coppia, che ha raccontato la testimonianza di chi porta avanti il progetto "CorXiii", attività integrata di evangelizzazione su internet.

Non basta però solo parlare, e i giovani si sono messi all'opera con un laboratorio per creare alcuni post di testimonianza e promozione delle prossime attività della Famiglia Paolina (che vedrete presto in rete).
Non sono mancate serate di gioco e svago, momenti di divertimento insieme. Ma ci siamo concessi anche momenti di deserto e preghiera personale e una veglia per "taggare" Gesù nella nostra vita.

Un grazie grande va a Margherita e Antonio, coppia della Santa Famiglia (uno degli istituti aggregati della Famiglia Paolina), che ci ha supportato in questi giorni... e non solo cucinando per noi. Un grazie a tutti gli animatori ma, uno ancora più grande, a tutti i giovani che con entusiasmo, autenticità e partecipazione si sono messi in gioco, facendo di questa esperienza un capolavoro! ;)


Condividi

Blog

vi-faro-pescatori-di-followers.html

Articoli correlati

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato su iniziative e novità editoriali
Figlie di San Paolo © 2022 All Rights Reserved.
Powered by NOVA OPERA