Abbiate fiducia - IV domenica di Avvento

Immagine&Parola - Avvento-Natale Anno B

Come Abramo aveva detto sì a Dio, così Maria, dando inizio al pellegrinaggio della sua fede, risponde un pieno si a Dio, pur senza comprendere tutta la portata del mistero che si compiva in lei.

Entriamo nello spirito di questa scena seguendo le tappe proposte dall'itinerario (vedi introduzione ai momenti: guarda, ascolta, immagina, dona).

ic guarda immagine parola web paolineGuarda

Dopo un canto iniziale intonato al clima proprio di questo tempo, si proietta o si consegna l'immagine proposta e si lascia uno spazio perché ciascuno possa esprimere ciò che lo colpisce.
- immagine grande - video preghiera - audio preghiera

Vergine del sì

O Vergine di Nazaret,
rendimi disponibile alla Parola,
togliendo da me gli ostacoli,
rendendomi attivo nella ricerca,
delicato nella custodia,
sollecito nell'attuazione... (continua)

ic ascolta immagine parola web paolineAscolta

Lettura dal vangelo secondo Luca (Lc 1,26-38)

In quel tempo, l'angelo Gabriele fu mandato da Dio in una città della Galilea, chiamata Nàzaret, a una vergine, promessa sposa di un uomo della casa di Davide, di nome Giuseppe. La vergine si chiamava Maria. Entrando da lei, disse: "Rallégrati, piena di grazia: il Signore è con te"...(continua)

Venne un uomo...
Come Abramo aveva detto sì a Dio, così Maria, dando inizio al pellegrinaggio della sua fede, risponde un pieno si a Dio, pur senza comprendere tutta la portata del mistero che si compiva in lei. Dio spesso ci chiede, attraverso la coscienza e le stesse circostanze della vita, impegni e sacrifici che sembrano superare del tutto le nostre forze. Noi sappiamo che questo invito ci viene da Dio ma, spesso, con il pretesto di una falsa umiltà, rifiutiamo il nostro assenso. La caratteristica del sì che Dio vuole da noi è che deve essere un si totale, pieno e definitivo; un si che non ritorna indietro. Come per Maria, anche per noi, la garanzia che Dio ci darà la forza di essere fedeli al nostro si deriva dal fatto che, prima di chiederci questo impegno, Dio, come fece per Maria, ci colma della sua grazia, così da essere Lui che opera in noi e attraverso di noi.
Anche per noi valgono le parole: Nulla è impossibile a Dio.
Come per Maria, anche per noi Dio ha un progetto,
che siamo chiamati ad attuare con Lui e per Lui.

Da: Dio semina di domenica. Commento alle letture festive. Anno B, di Vito Magno, Paoline

ic immagina immagine parola web paolineImmagina

Si riprende l'immagine iniziale o la si proietta. La guida invita a considerare alcuni dettagli, ai quali l'autrice ha collegato un particolare significato simbolico:

- Lo stupore
- L'angelo
- Il libro, il quadro, la porta

A seguire, ciascuno può immaginare liberamente altre scene di vita, altri simboli, altri collegamenti con la Parola raffigurata, proclamata e ascoltata e condividere spontaneamente le proprie rappresentazioni con la preghiera di lode, invocazione, supplica che ne è scaturita.

scarica il PDF del testo per la preghiera

ic dona immagine parola web paolineDona

Come impegno conclusivo, a partire da quanto pregato, ognuno si impegnerà, durante la settimana seguente, a farsi "messaggero" di speranza presso le persone che conosce, attraverso un incontro, una lettera, un SMS o altra forma di comunicazione.

Progetto a cura della redazione Paoline.it
Immagine: Elaine Penrice
Redazione e scelta testi: Bruna Fregni, Leonida Zamuda
Voce: Gianni Bersanetti
Brani musicale: Elena Guidi, Largo, in Le corde dell'anima, Paoline
Realizzazione tecnica: Eleonora La Rocca

© Tutti i diritti sugli elementi grafici di questa rubrica sono riservati. È vietata la riproduzione integrale o parziale e la diffusione dei contenuti senza la preventiva autorizzazione del titolare.


Condividi

abbiate-fiducia-iv-domenica-di-avvento.html

Articoli correlati

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato su iniziative e novità editoriali
Figlie di San Paolo © 2022 All Rights Reserved.
Powered by NOVA OPERA