Convertitevi! - II Domenica di Avvento

Immagine&Parola - Avvento-Natale Anno A

Nella seconda domenica di Avvento, l'appello di Giovanni Battista alla conversione risuona, ancora oggi, nei deserti delle periferie esistenziali del nostro tempo e chiama tutti a lasciarsi "inondare" dalla luce della Parola.

Entriamo nello spirito di questa scena seguendo le tappe proposte dall'itinerario (vedi introduzione ai momenti: guarda, ascolta, immagina, dona).

ic guarda immagine parola web paolineGuarda

Dopo un canto iniziale intonato al clima proprio di questo tempo, si proietta o si consegna l'immagine proposta e si lascia uno spazio perché ciascuno possa esprimere ciò che lo colpisce.
- immagine grande -  video preghiera - audio preghiera

Signore della conversione

Cristo,
Signore della conversione,
apri il mio cuore al tuo giorno:
sia per me giorno di perdono e di tenerezza... (continua)

ic ascolta immagine parola web paolineAscolta

Lettura dal vangelo secondo Matteo (Mt 3,1-12)

In quei giorni venne Giovanni il Battista e predicava nel deserto della Giudea dicendo: "Convertitevi, perché il regno dei cieli e vicino! (...) Già la scure è posta alla radice degli alberi; perciò ogni albero che non dà buon frutto viene tagliato e gettato nel fuoco." ... (continua)

Il regno della pace
La Nuova Alleanza inaugura un tempo che, proprio dilatando il regno della pace, diviene anche apertamente conflittuale contro l'ordine dell'odio e della separazione in ogni ambito della realtà umana e mondiale. Perciò il Cristo, e chi se ne faccia testimone credibile, è sempre "segno di contraddizione", in quanto porta nel proprio essere e nel proprio fare un giudizio definitivo, un vaglio cosmico-storico, e quindi, inevitabilmente, separa uomini e opinioni, a volte divide, provoca alla decisione. Il tempo che viviamo è dunque un tempo che può essere vissuto in due modi diametralmente opposti: o come tempo straordinario di salvezza, di pacificazione interiore e planetaria (...) oppure come tempo dell'ira, della guerra di tutti contro tutti, e della distruzione a tutti i livelli, personali e storico-collettivi.
E' bene perciò decidere subito
da quale parte vogliamo schierarci,
se da quella del Nascente
o quella del Morente...

Da: Darsi pace, di Marco Guzzi, Paoline.

ic immagina immagine parola web paolineImmagina

Si riprende l'immagine iniziale o la si proietta. La guida invita a considerare alcuni dettagli, ai quali l'autrice ha collegato un particolare significato simbolico:

- Il grido nel deserto
- Il paesaggio e il cielo
- La veste e il cartello

A seguire, ciascuno può immaginare liberamente altre scene di vita, altri simboli, altri collegamenti con la Parola raffigurata, proclamata e ascoltata e condividere spontaneamente le proprie rappresentazioni con la preghiera di lode, invocazione, supplica che ne è scaturita.

scarica il PDF del testo per la preghiera

ic dona immagine parola web paolineDona

Come impegno conclusivo, a partire da quanto pregato, ognuno cercherà, nella settimana seguente, una notizia di cronaca o una immagine di evento che costituisca un segno di speranza oppure un appello a convertire mentalità e comportamenti, per condividerlo con altri.

Progetto a cura della redazione Paoline.it
Immagine: Elaine Penrice
Redazione e scelta testi: Bruna Fregni
Preghiere: Autori vari
Voce: Franca Salerno
Brani musicale: Sandro Di Stefano, Eden, da FRAMMENTI DI LUCE, Paoline
Realizzazione tecnica: Eleonora La Rocca

© Tutti i diritti sugli elementi grafici di questa rubrica sono riservati. È vietata la riproduzione integrale o parziale e la diffusione dei contenuti senza la preventiva autorizzazione del titolare.


Condividi

convertitevi-ii-domenica-di-avvento.html

Articoli correlati

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato su iniziative e novità editoriali
Figlie di San Paolo © 2022 All Rights Reserved.
Powered by NOVA OPERA