Resistete al male - I Domenica di Quaresima

Immagine&Parola - Quaresima-Pasqua Anno C

In questa prima domenica di Quaresima l'evangelista Luca ci presenta la scena di un terribile confronto: quello tra Cristo, Figlio di Dio, e il tentatore, figlio dell'inganno.

 Entriamo nello spirito di questa scena seguendo le tappe proposte dall'itinerario (vedi introduzione ai momenti: guarda, ascolta, immagina, dona).

 

ic guarda immagine parola web paolineGuarda

Dopo un canto iniziale intonato al clima proprio di questo tempo, si proietta o si consegna l'immagine proposta e si lascia uno spazio perché ciascuno possa esprimere ciò che lo colpisce.
- immagine grande - video preghiera - audio preghiera

Nel deserto

Deserti... quante volte ci circondano!
Sono spazi di silenzio e di dubbio,
di attesa e discernimento,
di vertigine e profondità, di solitudine e apertura... (continua)

ic ascolta immagine parola web paolineAscolta

Lettura dal vangelo secondo Luca (Lc 4,1-13)
In quel tempo, Gesù, pieno di Spirito Santo, si allontanò dal Giordano ed era guidato dallo Spirito nel deserto, per quaranta giorni, tentato dal diavolo. Non mangiò nulla in quei giorni, ma quando furono terminati, ebbe fame...(continua)

Cristo, il vittorioso, è con noi
Il tentatore è pronto a riempire la nostra povertà di creature esposte alla desolazione del deserto con tante cose (anche Dio è ridotto a oggetto da piegare a proprio vantaggio), ma non ci dà ciò di cui abbiamo maggiormente bisogno. È importante perciò capire come si possa superare la tentazione ingannevole della facilità. Ci è di conforto anzitutto pensare che nella tentazione non siamo mai soli. C'è il tentatore, ma c'è anche Cristo. Il tentatore è abile, ma Cristo è vincente. E Cristo ci mette sulle labbra, e prima ancora nel cuore, la parola con la quale Dio vuole conquistare la nostra fiducia. Questa parola, più che una promessa, è una professione di amore. "Io ti amo", ci dice il Signore, "Credimi: non posso volere che la tua felicità". A questa parola Gesù ha affidato tutta la sua vita. In virtù di questa parola, tenera e forte, anche noi possiamo attraversare i momenti di deserto.

Da: Un Dio innamorato. Commento alle letture festive. Anno C, di Luigi Pozzoli, Paoline

ic immagina immagine parola web paolineImmagina

Si riprende l'immagine iniziale o la si proietta. La guida invita a considerare alcuni dettagli, ai quali l'autrice ha collegato un particolare significato simbolico:

- Le pietre
- L'alba nel deserto
- Lo sguardo e il rifiuto

A seguire, ciascuno può immaginare liberamente altre scene di vita, altri simboli, altri collegamenti con la Parola raffigurata, proclamata e ascoltata e condividere spontaneamente le proprie rappresentazioni con la preghiera di lode, invocazione, supplica che ne è scaturita.

scarica il PDF del testo per la preghiera

ic dona immagine parola web paolineDona

A partire da quanto pregato, il gruppo organizza un laboratorio sulle tentazioni più frequenti nella società di oggi, (raccogliendo articoli di giornale, post di blog, e altre fonti) e sulle frasi bibliche che vi si contrappongono. Il risultato del laboratorio potrà poi essere condiviso sul sito della parrocchia.

A cura dalla redazione di Paoline.it
Immagine: Elaine Penrice
Redazione e scelta testi: Bruna Fregni e Leonida Zamuda
Preghiere: Mariangela Tassielli
Voce: Franca Salerno
Brano musicale: Martino Palmitessa, Automi, in Chiaroscuri dell'anima, Paoline Audiovisivi
Realizzazione tecnica: Eleonora La Rocca

© Tutti i diritti sugli elementi grafici di questa rubrica sono riservati. È vietata la riproduzione integrale o parziale e la diffusione dei contenuti senza la preventiva autorizzazione del titolare.


Condividi

resistere-al-male.html

Articoli correlati

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato su iniziative e novità editoriali
Figlie di San Paolo © 2022 All Rights Reserved.
Powered by NOVA OPERA