Testimoniate la luce - III domenica di Avvento

Immagine&Parola - Avvento-Natale Anno B

La figura di Giovanni il Battista, testimone di Colui che è la luce vera, è un richiamo forte alla conversione, per poter riconoscere il Salvatore che viene.

Entriamo nello spirito di questa scena seguendo le tappe proposte dall'itinerario (vedi introduzione ai momenti: guarda, ascolta, immagina, dona).

ic guarda immagine parola web paolineGuarda

Dopo un canto iniziale intonato al clima proprio di questo tempo, si proietta o si consegna l'immagine proposta e si lascia uno spazio perché ciascuno possa esprimere ciò che lo colpisce.
- immagine grande - video preghiera - audio preghiera

Voce nel deserto

O Dio, Padre buono,
tu che hai inviato Giovanni Battista
a preparare il cuore d'Israele
tuo popolo
ad accogliere l'atteso Messia... (continua)

ic ascolta immagine parola web paolineAscolta

Lettura dal vangelo secondo Giovanni (Gv 1,6-8.19-28)

Venne un uomo mandato da Dio: il suo nome era Giovanni. Egli venne come testimone per dare testimonianza alla luce, perché tutti credessero per mezzo di lui. Non era lui la luce, ma doveva dare testimonianza alla luce. Questa è la testimonianza di Giovanni, quando i Giudei gli inviarono da Gerusalemme sacerdoti e leviti a interrogarlo: "Tu, chi sei?"...(continua)

Venne un uomo...
"Venne un uomo mandato da Dio ... per rendere testimonianza alla luce". Quell'uomo ora siamo noi, sono in particolare i genitori, gli educatori, i catechisti, i predicatori, tutti quelli che hanno a cuore la testimonianza della propria fede. Nessuno comunque, che abbia ricevuto il battesimo, può ignorare il dono della profezia che gli è stato affidato. Nell'azione profetica, sia per chi parla sia per chi ascolta, l'esperienza del deserto è fondamentale perché è nel deserto che prende corpo la parola che salva. E' bello vedere il Battista che si definisce attraverso una serie di riduzioni. Noi vogliamo costruire la nostra identità mediante un accumulo dei titoli, il Battista mediante una sottrazione. Non è nessuno di quelli che gli vengono nominati; è soltanto eco di una voce. La profezia ha bisogno di questo stile di umiltà e di servizio. La profezia non ama le cattedre, ma gli umili sentieri degli uomini dove ci si incontra e si condivide tutto – gioie e dolori – da cuore a cuore,
e insieme ci si apre all'ascolto di una voce che,
portata dal soffio dello Spirito, è sempre motivo
di grande stupore e di immensa consolazione.

Da: Sul respiro di Dio. Commento alle letture festive. Anno B. Rito romano e ambrosiano, di Luigi Pozzoli, Paoline

ic immagina immagine parola web paolineImmagina

Si riprende l'immagine iniziale o la si proietta. La guida invita a considerare alcuni dettagli, ai quali l'autrice ha collegato un particolare significato simbolico:

- Il Battista
- La mano alzata
- Gli altri personaggi

A seguire, ciascuno può immaginare liberamente altre scene di vita, altri simboli, altri collegamenti con la Parola raffigurata, proclamata e ascoltata e condividere spontaneamente le proprie rappresentazioni con la preghiera di lode, invocazione, supplica che ne è scaturita.

scarica il PDF del testo per la preghiera

ic dona immagine parola web paolineDona

Come impegno conclusivo, a partire da quanto pregato, ognuno riceve un piccolo sacchetto, contenente sabbia, con l'invito a testimoniare la propria fede, durante la settimana, in qualche situazione "arida", come per es. facendo compagnia a chi soffre di solitudine, o ha perso una persona cara.

Progetto a cura della redazione Paoline.it
Immagine: Elaine Penrice
Redazione e scelta testi: Bruna Fregni, Leonida Zamuda
Voce: Gianni Bersanetti
Brani musicale: Elena Guidi, Canto dell'anima, in Le corde dell'anima, Paoline
Realizzazione tecnica: Eleonora La Rocca

© Tutti i diritti sugli elementi grafici di questa rubrica sono riservati. È vietata la riproduzione integrale o parziale e la diffusione dei contenuti senza la preventiva autorizzazione del titolare.

 


Condividi

testimoniate-la-luce-iii-domenica-di-avvento.html

Articoli correlati

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato su iniziative e novità editoriali
Figlie di San Paolo © 2022 All Rights Reserved.
Powered by NOVA OPERA