Ripartire da Betlemme

S. Natale 2021

Nel Bambino di Betlemme, Dio ci viene incontro per renderci protagonisti. In questo Bambino, Dio ci invita a farci carico della speranza. Ci invita a farci sentinelle per molti che hanno ceduto sotto il peso della desolazione che nasce dal trovare tante porte chiuse.

È apparsa la grazia di Dio…
Grazia è sinonimo di bellezza.
Stanotte, nella bellezza dell’amore di Dio,
riscopriamo pure la nostra bellezza
,
perché siamo gli amati di Dio.
Nel bene e nel male, nella salute e nella malattia,
felici o tristi, ai suoi occhi appariamo belli:
non per quel che facciamo, ma per quello
che siamo. C’è in noi una bellezza indelebile,
intangibile, una bellezza insopprimibile
che è il nucleo del nostro essere.
Oggi Dio ce lo ricorda, prendendo con amore
la nostra umanità e facendola sua, “sposandola”
per sempre.
Coraggio, non smarrire la fiducia,
non perdere la speranza,
non pensare che amare sia tempo perso!

Stanotte l’amore ha vinto il timore,
una speranza nuova è apparsa,
la luce gentile di Dio ha vinto
le tenebre dell’arroganza umana.
Umanità, Dio ti ama
e per te si è fatto uomo,
non sei più sola!

Ci uniamo a queste parole di papa Francesco e vi auguriamo, dal cuore, un Buon Natale!

(Francesco, Ripartire da Betlemme, in Natale è gioia, Paoline 2021, Milano, pp. 51-55)

Natale è gioia

Una selezione di brani di papa Francesco, intercalati da immagini sacre e foto che, quasi fossero un commento artistico-esistenziale dei suoi pensieri, rendono queste pagine un significativo piccolo libro-regalo, occasione per un “pensierino” natalizio semplice ma significativo. 


Condividi

ripartire-da-betlemme.html

Articoli correlati

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato su iniziative e novità editoriali
Figlie di San Paolo © 2021 All Rights Reserved.
Powered by NOVA OPERA