La parola scalda il cuore

Antonio Grasso propone al lettore dei brevi commenti ad un Vangelo, quello secondo Luca, che racchiude in sé un messaggio di salvezza universale, rivolto in primo luogo agli ultimi, ai lontani.

I brevi commenti proposti dall'Autore (Vangeli della domenica – Anno C) hanno l'intento di dimostrare in modo semplice, adatto a tutti, che la forza del messaggio del Vangelo non sta nelle spiegazioni degli «addetti ai lavori», ma nel far «ardere il cuore» (Lc 24,32) dei discepoli di ieri e di oggi.

Il Vangelo secondo Luca, che ci viene proposto in questo nuovo anno liturgico, ha come caratteristica di essere portatore di un messaggio di salvezza universale, rivolto anzitutto agli ultimi, agli esclusi dalla società e ai lontani da Dio.

Scrive l'Autore: «Questo Vangelo è anche per noi, cristiani chiamati a far maturare una fede attraverso l'udito e non la vista, attraverso l'ascolto della Parola e non attraverso le opere. Si tratta di un messaggio universale: tutti sono chiamati alla salvezza, basta accogliere l'invito di Gesù: "Vieni! Seguimi!" (Lc 18,22)».


Condividi

3667-la-parola-scalda-il-cuore.html

Articoli correlati

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato su iniziative e novità editoriali
Figlie di San Paolo © 2022 All Rights Reserved.
Powered by NOVA OPERA