Giornata Mondiale dei Bambini: l'inno ufficiale

I bambini sono la speranza, sono i protagonisti del futuro: “Siamo noi”, l’inno ufficiale della prima Giornata Mondiale dei Bambini, indetta da papa Francesco, porta la firma del noto autore e compositore Marco Frisina.

Si svolgerà a Roma, il 25 e 26 maggio 2024, la prima Giornata Mondiale dei Bambini (World Children's Day), indetta da papa Francesco e annunciata nell’Angelus dell’8 dicembre 2023: «…che tipo di mondo desideriamo trasmettere ai bambini che stanno crescendo? Come Gesù vogliamo mettere i bambini al centro e prenderci cura di loro».
L’evento sarà un’occasione importante per pensare con i bambini e ai bambini; un cambio di prospettiva che li potrà aiutare a diventare adulti migliori di noi.
Si prevedono centomila presenze, a Roma, provenienti da oltre cento Paesi.

Siamo noi, l’inno ufficiale di questa GMB, porta la firma del noto autore e compositore Marco Frisina. Il brano esprime la straordinaria preziosità dei bambini, segno di speranza, soprattutto per il mondo di oggi, oscurato dalla violenza, bisognoso della loro innocenza e dalla loro gioia.
I bambini sono la novità del mondo perché nei loro occhi c’è solo futuro, non hanno passato e sono protesi verso un nuovo avvenire che potranno costruire con la libertà e la bellezza della loro innocenza. Essi donano speranza agli adulti e portano l’amore dove l’egoismo dilaga e dove il dolore spegne il sorriso e crea tristezza.
Il ritornello dell’inno è gioioso e solenne, vuole esprimere la forza della speranza che i bambini effondono con la loro presenza, una serenità contagiosa come il loro sorriso.

Oltre al canto, disponibile per l'ascolto in streaming sulle maggiori piattaforme digitali, sono disponibili anche lo spartito e la base strumentale.


Condividi

giornata-mondiale-dei-bambini-linno-ufficiale.html

Articoli correlati

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato su iniziative e novità editoriali
Figlie di San Paolo © 2024 All Rights Reserved.
Powered by NOVA OPERA